La Quadriennale riparte da Napoli 3048 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/07/2019
Partecipa all'edizione 2019 di Fuori Fuoco Moak e racconta il caffè in tutte le sue forme
22/07/2019
Da Noto, in partenza per la Luna, con Photology Air
22/07/2019
Addio a Ilaria Occhini, volto gentile e notissimo di cinema, teatro e tv
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

La Quadriennale riparte da Napoli

   
   
 
pubblicato

_ info sul servizio .:. tariffe .:.  chi siamo by exibart.com _

[12|11|2003] arte contemporaneaeventi

La Quadriennale riparte da Napoli
 

ANTEPRIMA QUADRIENNALE - NAPOLI

inaugurazione 14 novembre | ore 19 | palazzo reale | napoli



Anteprima, promossa dalla Fondazione La Quadriennale di Roma e organizzata in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Architettonici e il Paesaggio e per il Patrimonio Storico Artistico e Demoetnoantropologico di Napoli e Provincia, costituisce il primo appuntamento della XIV Esposizione Quadriennale d’Arte.

La mostra presenta i lavori di 96 artisti che hanno esordito con una esposizione personale dopo il 1990 ed è rappresentativa delle realtà artistiche di Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia.

Gli artisti invitati sono stati selezionati da una Commissione presieduta da Gino Agnese e composta da Massimo Bignardi, Vitaldo Conte, Riccardo Notte, Mariantonietta Picone Petrusa e Vincenzo Trione.
Una selezione di questi artisti – affidata ad una apposita Giuria - sarà invitata all’esposizione conclusiva della XIV Quadriennale, prevista a Roma nel 2005.

La mostra Anteprima è allestita negli ambienti del Palazzo Reale di Napoli. Il percorso espositivo si snoda attraverso l’Atrio, lo Scalone d’Onore, l’Ambulacro, le due sale ai lati della Fontana della Fortuna nel Cortile d’Onore, il sottopassaggio che conduce al Cortile delle Carrozze e la Sala Dorica.

La mostra mantiene fede alla tradizione documentativa delle precedenti Quadriennali. “Territori”, “Relazioni”, “Permanenze”, “Realismi” sono le quattro scansioni nelle quali è articolato l’intero percorso espositivo. Non si tratta di sezioni, bensì di raggruppamenti di opere ispirate da analogie di significato, da corrispondenze estetiche, ma anche da dissonanti intenzioni espressive che nella loro diversità rappresentano l’aspetto più rilevante della mostra.

elenco artisti
Maddalena Ambrosio • Rosario Antoci • Andrea Aquilanti • Laura Baldieri • Maria Cristina Bari • Matteo Basilè • Manfredi Beninati • Paolo Berardinelli • Carlo Bernardini • Rossella Biscotti con Frame • Paolo Borrelli • Gregorio Botta • Davide Bramante • Carlo Brignola • Agata Bulla • Fabrizio Campanella • Lucilla Caporilli Ferro • Arturo Casanova • Gea Casolaro • Chiara • Pino Chimenti • Alessandro Cimmino • Marcello Cinque • Mario Consiglio • Fabio Costì • Giovambattista Cuocolo • Filli Cusenza • Roberto De Angelis • Iginio De Luca • Luigi De Simone • Federico Del Vecchio • Alberto Di Fabio • Fulvio Di Piazza • Elastic • Bruno Fermariello • Gabriella Ferrera • Emanuela Fiorelli • Annalisa Furnari • Cherubino Gambardella • Dante Gentile Lorusso • Alessandro Gianvenuti • Eugenio Giliberti • Gruppo Suburbia • Francesco Jodice • Elisa Laraia • Andrea Lelario • Christian Leperino • Lucia Leuci • Mariangela Levita • Giuliana Lo Porto • Loredana Longo • Gulia e Karolina Lusikova • Alfredo Maiorino • Paola Margherita • Piero Mascetti • Marco Mastrangelo • Massimiliano Mastronardi • Marcello Mazzella • Ezia Mitolo • Giovanni Orlando Muraca • Luigi Negro • Roberto Paci Dalò • Monica Palumbo • Chiara Passa • Giangaetano Patanè • Stefania Pellegrini • Domenico Pellegrino • Giuseppe Perone • Tiziana Pertoso • Massimo Pianese • Ivan Piano • Arturo Picca • Roberto Piloni • Efisio Pitzalis • Antonio Pugliese • Massimo Quarta • Simone Racheli • Paolo Radi • Cristina Rauso • Rino Regoli • Nicola Renzi • Enzo Rovella • Enrico Salemi • Carlo Michele Schirinzi • Alfredo Sciuto • Franco Scognamiglio • Marinella Senatore • Roberto Serino • Dante Siclari • Iolanda Spagno • Stalker • Giuseppe Stampone • Amedeo Ternullo • Transgender • Nicola Vinci • Marco Zagaria



Palazzo Reale – Piazza del Plebiscito – Napoli
quadriennale.org
Conferenza stampa: 13 novembre 2003
Vernissage: 14 novembre, ore 19.00
Apertura al pubblico: 15 novembre, ore 9.00
Periodo di apertura
15 novembre 2003–11 gennaio 2004
Orario
9.00-19.00
Chiusura settimanale
Mercoledì
Catalogo: de Luca editore
Ingresso gratuito




_ .:. contattaci by exibart.com_


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Alberto Di Fabio, Alessandro Cimmino, Andrea Aquilanti, Annalisa Furnari, Antonio Pugliese, Arturo Casanova, Bramante, Bruno Fermariello, Carlo Bernardini, Carlo Michele Schirinzi, Cherubino Gambardella, Chiara Passa, Christian Leperino, Cristina Bari, Dante Gentile Lorusso, Davide Bramante, Dem, Domenico Pellegrino, Elisa Laraia, Emanuela Fiorelli, Enrico Salemi, Eugenio Giliberti, Federico Del Vecchio, Francesco Jodice, Franco Scognamiglio, Fulvio Di Piazza, Gea Casolaro, Giangaetano Patanè, Gino Agnese, Giuseppe Stampone, Gregorio Botta, Iginio De Luca, Iolanda Spagno, Ivan Piano, Loredana Longo, Lucia Leuci, Lucilla Caporilli Ferro, Luigi De Simone, Luigi Negro, Maddalena Ambrosio, Manfredi Beninati, Marcello Cinque, Marcello Mazzella, Marco Zagaria, Mariangela Levita, Mariantonietta Picone, Marinella Senatore, Mario Consiglio, Massimo Bignardi, Massimo Pianese, Matteo Basilè, Nicola Renzi, Nicola Vinci, Paola Margherita, Paolo Borrelli, Paolo Radi, Roberto Paci Dalò, Roberto Piloni, Rosario Antoci, Rossella Biscotti, Simone Racheli, Stalker, Vincenzo Trione
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram