BACS
BACS

Arte moderna

Veementi, citanti e citati in giudizio, folli e rinsaviti, accusati e sconfessati: un girone nel purgatorio dei peccati terreni, assolti o assolvibili, dei più grandi artisti della storia

CoBrA. Dalla materia al segno – CAOS Museum

Una luce nel panorama artistico del dopoguerra accendeva l'informale europeo, con il Gruppo Cobra, lasciando un segno indelebile, seppure effimero. Che merita una riscoperta

“Elles font l’abstraction”, la mostra-evento del Centre Pompidou

L'astrattismo in tutte le sue forme femminili: ecco centodieci artiste e oltre cinquecento opere datate dal 1860 agli anni '80, in mostra a Parigi, fino alla fine del mese di agosto

Toccare la bellezza. Maria Montessori Bruno Munari – Palazzo delle Esposizioni

Una mostra singolare, dedicata alla dimensione estetica della tattilità, della cosiddetta percezione aptica, confrontando due grandi personaggi: Montessori e Munari

Domodossola e i suoi musei, ritrovati dopo 40 anni

Dopo quarant’anni di attesa sono stati inaugurati questi attesi Musei, diretti all’intelligente verve imprenditoriale di Antonio D’Amico, concepito come dispositivo multidisciplinare per rilanciare il Borgo ossolano a livello internazionale

Dalla parte del drago#15 – L’algoritmo dell’arte

Cercando in rete, l’algoritmo aiuterebbe a tracciare il filo per opere meno recenti, così da non dover sfogliar manuali ed essere più precisi e attenti: un tour semi-serio tra "parole chiave" che rimandano all'arte di ieri e oggi

Una Regina a Bergamo: intervista a Lorenzo Giusti

Identità artistica femminile ben caratterizzata, ma altrettanto nascosta nel decenni del XX secolo italiano: l'artista Regina si ri-scopre in una esemplare mostra alla GAMeC di Bergamo

Dalla parte del drago#14 – L’inevitabile oblio 

Passati a miglior vita in povertà oppure celebri in vita e dimenticati con la morte; rispolverati dopo secoli, geniali o detestabili secondo qualche critico, una nuova puntata "Dalla parte del drago" per riscoprire una serie di "illustrissimi" pittori

L’Accademia di Carrara ricorda il suo primo direttore, il maestro Cybei

L'Accademia di Belle Arti di Carrara fa 250 anni e ricorda la figura e l’arte del suo primo direttore, Giovanni Antonio Cybei, maestro della scultura tra Barocco e Neoclassicismo da riscoprire

Dalla parte del drago#13 – Detto (non fatto); frasi mitiche di...

Dalla Guernica alle "Infinite possibilità di esistere", dall'arte ovunque agli abbracci alle persone sbagliate: le frasi più celebri degli artisti che hanno fatto a loro volta la storia dell'arte

scopri ogni giorno le ultime notizie
nel mondo dell'arte, del cinema,
della moda e della cultura.
Inserisci la tua email e premi iscriviti.

la tua email
Iscrivendoti accetti la nostra informativa sulla privacy.
Si può annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.