Extra pART

Ho assistito alla sua laboriosa gestazione non senza una certa apprensione. Passando per via Kerbaker non potevo evitare di arrovellarmi, approfittando più del dovuto delle pause del semaforo per tentare di allungare lo sguardo, sempre inutilmente. Spessi teli di sicurezza verdi, ben distesi tra
Le leggende napoletane vestono solo Dolce & Gabbana

Le leggende napoletane vestono solo Dolce & Gabbana

L’unico percorso possibile, prima delle 19, va da una fontana all’altra. L’estate a Napoli è iniziata senza pietà, le radiazioni solari inondano le strade e giocano...
I ragazzini che giocano a Gomorra sono più veri di Gomorra

I ragazzini che giocano a Gomorra sono più veri di Gomorra

Tra la pizza del Vomero e quella di Via dei Tribunali, la differenza salta agli occhi. Nelle storiche pizzerie del centro, la pizza è una sfoglia...
Nell’Ex Carcere Filangieri le piante selvatiche hanno radici resistenti

Nell’Ex Carcere Filangieri le piante selvatiche hanno radici resistenti

Nell’angusta stanza quadrata c’è una sola finestra, la luce la attraversa per traiettorie oblique, sezionando lo spazio in categorie d’oscurità. Marco e io ci muoviamo con...
Kenzo Tange e la planimetria del vuoto, tra i grattacieli del Centro Direzionale

Kenzo Tange e la planimetria del vuoto, tra i grattacieli del...

Il lungo rettilineo di Corso Meridionale si allunga fino a incrociare via Gianturco, l’asse principale che comunemente identifica tutta la zona industriale orientale. Io mi fermo...
La voce di Mina tra le piramidi della Stazione Centrale di Napoli

La voce di Mina tra le piramidi della Stazione Centrale di...

Il brusio di piazza Garibaldi continua a fluire, scivolando alle mie spalle (link alla tappa precedente). Imbocco Corso Novara, camminando sul marciapiede alberato che costeggia il fabbricato...
Torte bianche al Campo Rom di Scampia

Torte bianche al Campo Rom di Scampia

Il furgoncino Mercedes procede lentamente nel solco lasciato libero dai sacchi di immondizia, che si diffondono su tutta la carreggiata come correnti marine di colori diversi....
Archistar di tutti i tempi mangiano kebab e sfogliatelle, lungo la strada dalla Duchesca a Piazza Garibaldi.

Archistar di tutti i tempi mangiano kebab e sfogliatelle, lungo la...

Appena uscito dall’Ex Lanificio (link alla tappa precedente) vengo sommerso dal traffico nevrotico di via Carbonara. Gli odori provenienti da ristoranti e tavole calde sono talmente...
Un museo sul ciglio del fiume. Il Ludwig di Budapest, nel giorno della Rivoluzione.

Un museo sul ciglio del fiume. Il Ludwig di Budapest, nel...

Le lunghe panche longitudinali di similpelle nera e consumata, fissate su una solida piattaforma di ferro grigio, sono occupate da poche persone che guardano curiose dai...
Sparanapoli. Una nuova estetica del racconto, tra informazione e rappresentazione

Sparanapoli. Una nuova estetica del racconto, tra informazione e rappresentazione

La città si distende in una successione silenziosa di geometrie piane. Non più terreno poroso della metropoli ma superficie liscia e percorsa da poligoni irregolari che...

scopri ogni giorno le ultime notizie
nel mondo dell'arte, del cinema,
della moda e della cultura.
Inserisci la tua email e premi iscriviti.

la tua email
Iscrivendoti accetti la nostra informativa sulla privacy.
Si può annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.