Fotografia

Scopriamo la fotografa Tahia Farhin Haque, che nel suo ultimo progetto "Shadows of a wooden House" si è confrontata con la storia della sua famiglia alle prese con la partizione India-Pakistan, costretta alla migrazione forzata dal Bengala Occidentale.

Mia Photo Fair rinviata per coronavirus: ecco le nuove date

La decima edizione di Mia Photo Fair si terrà in contemporanea con la Milano Art Week e Miart, per un settembre - e una ripresa - di fuoco. Si spera

“Sexxx & Pop”: una mostra sull’evoluzione della rivoluzione sessuale in Italia

Alla Fabbrica del Vapore di Milano un’esposizione che attraversa gli sviluppi dell’immaginario erotico in Italia

Svilen Nachev è il vincitore della seconda edizione del premio exibart street

Il fotografo bulgaro è il vincitore del contest di exibart.street, la piattaforma editoriale dedicata alla Street Photography

La politica delle immagini: Alfredo Jaar vince l’Hasselblad Award 2020

Alfredo Jaar è stato insignito del prestigioso Hasselblad Foundation International Award in Photography 2020, per la sua ricerca impegnata nella politica e nel sociale

Roma Fotografia 2020: Tina Modotti e l’eros della rivoluzione

A Palazzo Merulana, a Roma, un’iniziativa fotografica che coinvolge tre mostre tutte al femminile: si parte con l’esposizione dedicata a Tina Modotti, tra fiori, mani e rivoluzioni
Courtney Love

Peterson – Lavine. Kurt Cobain and the Grunge Revolution

Oltre 80 fotografie, alcune inedite, sulla scena musicale grunge e Kurt Cobain. A Firenze, a Palazzo Medici Riccardi, fino a 14 giugno

Andrea Capanna, la personale a Roma

Alla DolceVita Gallery di Roma la personale di Andrea Capanna dedicata al corpo umano e alla nudità
Alexandra Carlsson, Beri Smither, Harue Miyamoto, Beauduc 1993 © Peter Lindbergh, Emporio Armani Magazine #10

Peter Lindbergh in mostra all’Armani/Silos di Milano

Heimat. A Sense of Belonging, visitabile fino al 2 agosto, racconta lo sguardo unico e lo stile inconfondibile di Peter Lindbergh

Shunk-Kender, al MASI Lugano la prima retrospettiva

Al MASI Lugano 450 scatti del duo Shunk-Kender, in una mostra in collaborazione con il Centre Pompidou di Parigi. Il Direttore del MASI, Tobia Bezzola, ci racconta la mostra

scopri ogni giorno le ultime notizie
nel mondo dell'arte, del cinema,
della moda e della cultura.
Inserisci la tua email e premi iscriviti.

la tua email
Iscrivendoti accetti la nostra informativa sulla privacy.
Si può annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.