40×40

“La matematica non è un’opinione” è uno di quei detti del parlare corrente che stabilisce i confini logici tra il fatto concreto e il parere personale, tra la regola e l’arbitrio. La matematica come àncora di salvataggio del pensiero, una risposta semplice a domande complesse.
I numeri e la matematica hanno un curiosa tendenza a contribuire alla comprensione di aspetti della realtà che sono, o sembrano, molto lontani dalla scienza. Ci sono aspetti della vita quotidiana, strettamente connessi con la matematica, dati per scontato: il sistema di calcolo a base decimale, gli aspetti filosofici e religiosi associati ai primi 4 numeri, alla loro addizione o moltiplicazione, il valore numerico filosofico dello zero ecc. Nonostante tutto, in questa mostra non c’è niente di incommensurabile, anche se ha a che fare con il pensiero, l’arte, l’opinione e con la matematica: settantacinque artisti per una collettiva di opere di dimensioni 40cmx40 cm.

Comunicato stampa
Segnala l'evento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui