Arte e potere: la bellezza (im)potente

Generalmente, il rapporto arte-potere richiama alla mente una dimensione “politica” della vita dell’uomo. Di fatto, da sempre è esistita un’attrazione tra arte e potere politico, come se l’arte non avesse potuto fare a meno del potere e viceversa. Le opere elaborate dai giovani artisti e dai giovani registi, senza escludere questo aspetto, hanno cercato di indagare su come “rapporti di potere” possono declinarsi nelle modalità più diverse nei rapporti umani, sociali, politici, nel mondo della Natura

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Generalmente, il rapporto arte-potere richiama alla mente una dimensione “politica” della vita dell’uomo. Di fatto, da sempre è esistita un’attrazione tra arte e potere politico, come se l’arte non avesse potuto fare a meno del potere e viceversa...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui