Carlo Dolci – Firenze 1616-1687

Artista osannato dai critici e dai biografi del suo tempo per la realizzazione di opere uniche nel loro genere, eseguite con impeccabile diligenza e con un rigore descrittivo che potremmo dire “iperrealista”, Dolci, molto apprezzato anche dai più illustri membri di Casa Medici e della nobiltà europea, si distinse per l’esecuzione di dipinti apprezzabili per la magistrale definizione delle sue figure – spesso raccolte in pose estatiche e quasi baciate da un’avvolgente luce lunare che rende gli incarnati simili alla più pura porcellana – e per l’intrigante e quasi maniacale cura nella resa dei dettagli

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Perché dedicare una mostra a Carlo Dolci? Perché dedicarla proprio adesso? A queste domande possiamo rispondere facendo il punto sullo stato degli studi sulla pittura del Seicento a Firenze, ormai da anni al centro di numerose indagini germinate, soprattutto, in...
29 giugno 2015

Carlo Dolci – Firenze 1616-1687

Dal 29 giugno al 15 novembre 2015
arte antica
Location
PALAZZO PITTI
Firenze, Piazza Dei Pitti, (Firenze)
Vernissage
29 giugno 2015, h 12 per la stampa
Ufficio stampa
CIVITA GROUP
Autore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui