Edward Hopper

C’è chi lo ritiene un narratore di storie e chi, al contrario, l’unico che ha saputo fermare l’attimo – cristallizzato nel tempo – di un panorama, come di una persona. È stato lo stesso Edward Hopper (1882-1967) – il più popolare e noto artisti americano del XX secolo – uomo schivo e taciturno, amante degli orizzonti di mare e della luce chiara del suo grande studio, a chiarire la sua poetica: “Se potessi dirlo a parole, non ci sarebbe alcun motivo per dipingere”

Comunicato stampa
Segnala l'evento
C’è chi lo ritiene un narratore di storie e chi, al contrario, l’unico che ha saputo fermare l’attimo - cristallizzato nel tempo - di un panorama, come di una persona. È stato lo stesso Edward Hopper (1882-1967) - il...
24 marzo 2016

Edward Hopper

Dal 24 marzo al 24 luglio 2016
arte moderna e contemporanea
Location
PALAZZO FAVA – FONDAZIONE CARISBO
Bologna, Via Alessandro Manzoni, 2, (Bologna)
Biglietti
Intero € 13,00 Ridotto € 11,00 Ridotto Gruppi € 11,00 Scuole € 5,00
Orario di apertura
10.00 - 20.00. Aperture straordinarie Domenica 27 marzo 10.00 – 20.00 Lunedì 28 marzo 10.00 – 20.00 Lunedì 25 aprile 10.00 – 20.00 Domenica 1 maggio 10.00 – 20.00 Giovedì 2 giugno 10.00 – 20.00
Vernissage
24 marzo 2016, su invito
Editore
SKIRA
Ufficio stampa
ARTHEMISIA
Autore
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui