Gianni Colombo

Il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea organizza la più importante mostra retrospettiva dedicata all’artista italiano Gianni Colombo (Milano, 1937 – Melzo, 1993) protagonista dell’arte cinetica internazionale che, emerso negli anni Cinquanta e Sessanta, anticipa l’arte interattiva e relazionale. La rassegna include circa cento opere, tra cui una vasta selezione di strutture mobili, opere di luce e numerosi ambienti tra cui il noto Spazio elastico (1967-68). In occasione della mostra entrano a far parte della collezione permanente del Museo, grazie alla Fondazione CRT – Progetto Arte Moderna e Contemporanea, l’opera Roto-optic (1964) e l’ambiente percorribile Bariestesia (1974-1975).

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea organizza la più importante mostra retrospettiva dedicata all’opera dell’artista italiano Gianni Colombo (Milano, 1937 - Melzo, 1993) protagonista dell’arte cinetica internazionale. La rassegna include circa cento opere per le quali l...
15 settembre 2009

Gianni Colombo

Dal 15 settembre 2009 al 05 aprile 2010
arte contemporanea
Location
CASTELLO DI RIVOLI – MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA
Rivoli, Piazza Mafalda Di Savoia, (Torino)
Biglietti
intero € 6,50; ridotto € 4,50
Orario di apertura
da martedì a giovedì ore 10-17; da venerdì a domenica ore 10-21
Vernissage
15 settembre 2009, ore 19
Editore
SKIRA
Autore
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui