Giovanni Gastel – Maschere e spettri

L’immagine della bellezza, trionfo della vita, è fugace. Esalta la maschera del
corpo e ne rappresenta l’aspetto sublime. Tuttavia sotto la sua effigie si aggira lo spettro del tempo che passa, per cui la figura che la rappresenta indica già il fantasma della decadenza. Per questa
ragione Giovanni Gastel, che per decenni si è impegnato ad esaltare il bello, femminile e
maschile, artificiale e naturale, in questa serie intitolata Maschere e Spettri tende a trasformare il sublime in orrido, il vitale in tombale.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Milano, luglio 2009 - L’immagine della bellezza, trionfo della vita, è fugace. Esalta la maschera del corpo e ne rappresenta l’aspetto sublime. Tuttavia sotto la sua effigie si aggira lo spettro del tempo che passa, per cui la figura che...
22 settembre 2009

Giovanni Gastel – Maschere e spettri

Dal 22 settembre al 25 ottobre 2009
fotografia
Location
PALAZZO DELLA RAGIONE
Milano, Piazza Dei Mercanti, 1, (Milano)
Orario di apertura
lunedì ore 14.30–19.30; da martedì a domenica ore 9.30–19.30; giovedì ore 9.30–22.30
Vernissage
22 settembre 2009, ore 19
Editore
SKIRA
Ufficio stampa
ATTILA & CO.
Autore
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui