Imaginarie-Letture visuali

Ben 53 artisti, appartenenti a diverse fasce anagrafiche (dai settantenni già storicizzati ai ventenni appena freschi d’Accademia) e portatori di tecniche, linguaggi e cifre stilistiche ben differenziati, sono stati coinvolti in questa iniziativa, a dimostrazione e conferma di come l’arte contemporanea (non meno di quella delle epoche trascorse) possa continuare a trarre linfa vitale dalla parola scritta, mutuando da essa significativi spunti di riflessione e validi stimoli di natura estetica.

Comunicato stampa  
Segnala l'evento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui