La pittura del vero tra Lombardia e Canton Ticino (1865 -1910)

Con una selezione di circa settanta opere, la mostra pone al centro dell’attenzione i temi legati al Naturalismo e il Verismo. Due movimenti artistici ispirati alla descrizione della realtà che hanno dato vita a una produzione pittorica che guarda alla natura e all’ambito domestico. Nelle tele di importanti artisti come Filippo Carcano, Mosè Bianchi, Angelo Morbelli, Eugenio Spreafico, Giovanni Segantini, compaiono personaggi e immagini a cui è affidato il compito di narrare la vita di tutti i giorni per arrivare a una dimensione più allargata che affronta temi sociali.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Paesaggi suggestivi e frammenti di vita quotidiana, pervasi da grande forza espressiva, sono il filo conduttore della mostra La pittura del vero tra Lombardia e Canton Ticino (1865 -1910) che si tiene alla Pinacoteca Giovanni Züst di Rancate (Mendrisio -...
21 settembre 2008

La pittura del vero tra Lombardia e Canton Ticino (1865 -1910)

Dal 21 settembre all'otto dicembre 2008
arte moderna
Location
PINACOTECA CANTONALE GIOVANNI ZUST
Rancate, Via Pinacoteca Züst, (Mendrisio)
Biglietti
Intero: Fr. 8. -/ € 5,50 - Ridotto (pensionati, studenti, comitive): Fr.6. -/ € 4,00. Scuole: gratuito; Visite guidate su prenotazione
Data e orario
martedì -sabato 9 -12 / 14 -17; domenica 10 -18; chiuso lunedì (festivi aperto)
Editore
SILVANA EDITORIALE
Autore
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui