La rivoluzione siamo noi. Collezionismo italiano contemporaneo

La rassegna, che inaugura il nuovo spazio espositivo della Fondazione di Piacenza e Vigevano, presenta oltre 150 opere, tra dipinti, sculture, fotografie, video e installazioni di autori quali Piero Manzoni, Maurizio Cattelan, Marina Abramović, Tomás Saraceno, Andy Warhol, Bill Viola, Dan Flavin provenienti da 18 collezioni d’arte, tra le più importanti in Italia.

Il percorso si completa nell’adiacente Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi dove lavori di autori contemporanei dialogano con i capolavori italiani dell’Ottocento e del primo Novecento raccolti, all’inizio del secolo scorso, dall’imprenditore e collezionista piacentino Giuseppe Ricci Oddi.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Piacenza si arricchisce di un nuovo spazio espositivo. Nell’edificio Ex-Enel della Fondazione di Piacenza e Vigevano, nasce XNL Piacenza Contemporanea un centro culturale interamente dedicato all’arte contemporanea. XNL è il risultato della ristrutturazione di un edificio industriale - la...
31 gennaio 2020

La rivoluzione siamo noi. Collezionismo italiano contemporaneo

Dal 31 gennaio al 24 maggio 2020
arte contemporanea
inaugurazione
Location
XNL PIACENZA
Piacenza, via Santa Franca, 36
Biglietti
Biglietti (audioguida inclusa; consente l’ingresso alle due sedi, XNL Piacenza Contemporanea e alla Galleria Ricci Oddi): intero: €12,00; ridotto: €10,00 (under 26; over 65; insegnanti in attività muniti di tessera; forze dell’ordine in attività muniti di tessera; persone con invalidità inferiore al 100%; soci Touring Club, FAI, ACI, ARCI, Associazione Dimore storiche, Italia Nostra; cortesia: €5,00 (under 18; guide turistiche abilitate munite di tessera; possessori tessere ICOM e ICCROM; dipendenti MiBACT muniti di tessera; accompagnatori gruppi scolastici).
Orario di apertura
dal martedì alla domenica, 10.00-19.00; lunedì chiuso
Vernissage
31 gennaio 2020, h 18, su invito
Editore
Silvana Editoriale
Ufficio stampa
CLP
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui