La sottile linea del tempo. Opere dalla collezione AGI Verona

Nella ricerca di nuove pratiche espositive volte ad accrescere il dialogo tra le produzioni artistiche del passato e le espressioni del presente, il Museo Miniscalchi-Erizzo di Verona ha invitato la collezione d’arte contemporanea AGI Verona a porsi in relazione con le sue collezioni antiche esponendo una raccolta significativa di opere contemporanee all’interno degli spazi museali tra dipinti, sculture, reliquie, arredi, libri. L’incontro di visioni, sensibilità e contesti storici diversi ha dato vita ad un progetto curatoriale che riflette sul concetto moderno di museo universale (produttore di nuove differenze oltre ogni differenza riconoscibilmente storica) e sul ruolo delle collezioni d’arte oggi

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Venerdì 9 ottobre 2015 alle ore 18,30 inaugura la mostra La sottile linea del tempo. Opere dalla collezione AGI Verona, a cura di Marinella Paderni, realizzata in collaborazione con la Fondazione Museo Miniscalchi-Erizzo e patrocinata dall’Accademia Cignaroli di Verona. Nella ricerca di...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui