L’ANTICO NEL MODERNO. Scultura italiana degli anni Trenta

Trenta opere, appartenenti alle collezioni di scultura del primo Novecento della Galleria nazionale
d’arte moderna di Roma, sono esposte per la prima volta in un insieme organico per illustrare
come negli anni Trenta l’arte etrusca e romana fossero punto di riferimento imprescindibile cui
attingere nelle forme e nei materiali per rappresentare l’attualità. Anzi, la sfida degli artisti
dell’epoca è stata quella di dimostrare di saper infondere alle creazioni moderne lo spirito antico,
rivisitandone la cultura, la sapienza, la perizia tecnica e il valore, andando ben oltre gli usi politici e
propagandistici che della romanità fece il regime fascista.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
La Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Roma accoglie nel suggestivo spazio dell’Aula Ottagona delle Terme di Diocleziano, sede dello storico Planetario, la mostra L’antico nel moderno. Scultura italiana degli anni Trenta. Trenta opere, appartenenti alle collezioni...
11 settembre 2012

L’ANTICO NEL MODERNO. Scultura italiana degli anni Trenta

Dall'undici settembre 2012 al 06 gennaio 2013
arte contemporanea
Location
TERME DI DIOCLEZIANO
Roma, Viale Enrico De Nicola, 79, (Roma)
Biglietti
Intero € 10 , ridotto € 6,50, valido 3 giorni per le 4 sedi del Museo Nazionale Romano: Terme di Diocleziano, Palazzo Massimo, Crypta Balbi, Palazzo Altemps
Orario di apertura
dalle 9.00 alle 19.30, chiuso il lunedì La biglietteria chiude un'ora prima
Editore
ELECTA
Autore
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui