Lo stile dello Zar

Oltre 130 opere per un percorso tra sete preziose e dipinti dei grandi Maestri del tempo – come Tiziano Vecellio, Paris Bordon, Domenico Parodi, Justus Suttermans – tra tesori tessili del Cremlino e paraventi italiani realizzati spesso su disegno di sommi artisti,
oreficerie e abiti della corte degli Zar, mai esposti prima in Italia e un tempo simbolo di prestigio e di gloria.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Prato, capitale europea del tessile d’eccellenza, guarda al futuro e rilancia il suo ruolo - manifatturiero e insieme culturale e turistico - con una mostra-evento in programma al Museo del Tessuto dal 19 settembre 2009 al 10 gennaio 2010, dedicata agli affascinanti intrecci...
18 settembre 2009

Lo stile dello Zar

Dal 18 settembre 2009 al 10 gennaio 2010
design
arte antica
arti decorative e industriali
Location
MUSEO DEL TESSUTO – EX FABBRICA CAMPOLMI
Prato, Via Puccetti, 3, (Prato)
Biglietti
Intero: 9 9,00 Ridotto: 9 7,00 • visitatori di oltre 65 anni • visitatori tra 18 e 25 anni, Ridotto Gruppi: 9 7,00 • gruppi tra 15 e 30 persone Ridotto Scuole: 9 4,00 • scolaresche • visitatori di età inferiore ai 18 anni Convenzionati: 9 7,00 soci Arci • soci Aci • soci Cts • soci Coop • soci Fai • soci Touring Club Italiano • possessori Card_a_Prato • Gruppi (fino a 25 componenti) 9 60,00 (oltre al biglietto di ingresso di 9 4,00)
Orario di apertura
Tutti i giorni 10.00/19.00 (Chiusura biglietteria ore 18.00) Su prenotazione, esclusivamente per le scuole, l’apertura della mostra è anticipata alle ore 9.00 Chiuso 25 dicembre 2009, 1 gennaio 2010
Vernissage
18 settembre 2009, ore 17.30
Sito web
www.lostiledellozar.it
Editore
SKIRA
Ufficio stampa
VILLAGGIO GLOBALE
Ufficio stampa
LUCIA CRESPI
Autore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui