Lost in Translation I. L’Arte di Comunicare la Scienza

L’atto della traduzione appartiene intrinsecamente all’esperienza umana. Che riguardi una lingua, un mezzo di comunicazione o una cultura, la traduzione è la chiave per comprendere e comunicare attraverso i limiti linguistici e culturali. Essa facilita la diffusione di idee e di conoscenze, e, generalmente, contribuisce alla mediazione tra fazioni che non sarebbero in grado di interagire altrimenti. La traduzione richiede l’abilità di ascoltare e di capire, di fermarsi e riflettere, e in ultima istanza di trovare la risposta che più si adatta a una situazione particolare. La traduzione è imperfetta nella sua essenza: non descrive un processo diretto, chiaro e inequivocabile, quanto piuttosto è il risultato di un percorso irto, caratterizzato da tentativi, errori, e potenziali conflitti. Rimane costante la possibilità di un equivoco, per cui ci si potrebbe sentire letteralmente persi nella traduzione.

Durante il primo incontro, l’Istituto Svizzero invita alla riflessione sul tema della traduzione in ambito scientifico. La conoscenza scientifica deriva solitamente da processi di pensiero complessi e da investigazione empirica. All’interno della comunità scientifica, le scoperte sono condivise, testate, ed eventualmente verificate o contestate a dipendenza della solidità degli argomenti. Questa pratica discorsiva si basa fortemente sull’esistenza di un linguaggio tecnico le cui specificità sono condivise da una ristretta cerchia di specialisti, e ciò complica la condivisione dei risultati persino all’interno delle singole discipline. Tuttavia, la reale difficoltà si incontra quando gli scienziati cercano di trasmettere conoscenze specifiche a un pubblico generico, che non necessariamente possiede dimestichezza con con il loro modo di esprimersi: quale lingua dovrebbero usare? Quali sono le modalità di presentazione più efficaci? In che modo e in quale misura può essere ridotta la complessità senza distorcere il significato? Questi e ulteriori interrogativi verranno discussi da un panel di esperti con rappresentanti dell’ambito scientifico, museografico, giornalistico e letterario.

La mise-en-scène è curata da Sonja Riva, la musica da Mons e il video da Sonja Riva e Mons.

Comunicato stampa  
Segnala l'evento
02 dicembre 2020

Lost in Translation I. L’Arte di Comunicare la Scienza

02 dicembre 2020
evento online
Location
ISTITUTO SVIZZERO DI ROMA
Roma, Via Ludovisi, 48, (Roma)
Biglietti
su registrazione
Sito web

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui