Luisa Balicco – La carta Hanji custode del tempo

La carta, ottenuta mescolando cotone e cellulosa è da sempre il materiale privilegiato dall’artista, attraverso di essa Luisa Balicco trova il migliore mezzo espressivo, ne scopre e valorizza porosità, venature, increspature, rugosità, la sua materialità metamorfica che le consente di diventare sorprendentemente altro. In questa esposizione il fare artistico di Luisa Balicco si concentra sulla valorizzazione della carta di gelso coreana Hanji. Il termine Hanji significa proprio Carta Coreana (Han sta per Corea e Ji per Carta), ma essa non è semplicemente un supporto, bensì come uno scrigno di storia che raccoglie in sè tutta la tradizione coreana contrassegnata dai valori della creatività e dell’innovazione

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Alla conclusione della mostra Un viaggio singolare presso la Galleria Ceribelli l'artista bergamasca Luisa Balicco è ora chiamata ad un nuovo prestigioso appuntamento. Il prossimo 4 maggio è fissata l'inaugurazione di una personale presso la sede milanese del Consolato Generale della Repubblica di...
04 maggio 2015

Luisa Balicco – La carta Hanji custode del tempo

Dal 04 al 25 maggio 2015
arte contemporanea
Location
CONSOLATO DELLA REPUBBLICA DI COREA
Milano, Piazza Cavour, 3, (Milano)
Orario di apertura
09:00~12:00, 12:00~17:00
Vernissage
4 maggio 2015, ore 18.30, con accredito
Autore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui