Marianne Werefkin e l’ambiente culturale di Ascona tra il 1918 e il 1938

Figura dal grande spessore intellettuale e di grande interesse storico-artistico, dalle sue esperienze ottocentesche russe, tra le fila dei realisti e dei simbolisti, a quelle tedesche di Monaco di Baviera, come “levatrice” de “Der Blaue Reiter”, la mostra si accentra attorno agli anni della sua maturità asconese, al corrente della scena artistica europea e svizzera, libera di poter esprimere la sua personalità con il suo inconfondibile stile espressivo, lirico, visionario e spirituale.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Dopo mesi di lavoro e grazie a nuove ricerche, il Museo comunale d’arte moderna di Ascona presenta una mostra che rinnova l’interesse nei confronti della vita e dell’opera della pittrice russa Mariana Vladimirovna Veriovkina (Tula 1860 – Ascona 1938) a...
19 settembre 2008

Marianne Werefkin e l’ambiente culturale di Ascona tra il 1918 e il 1938

Dal 19 settembre al 28 dicembre 2008
arte contemporanea
Location
MUSEO COMUNALE D’ARTE MODERNA
Ascona, Via Borgo, 34, (Locarno)
Biglietti
CHF 7.00 ingresso; CHF 5.00 AVS e gruppi
Data e orario
martedì - sabato 10.00/12.00 e 15.00/18.00; domenica e festivi 16.00/18.00; lunedì chiuso
Vernissage
ore 18.30
Ufficio stampa
METAMUSA
Autore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui