Matisse – Arabesque

Curata da Ester Coen, con un comitato scientifico composto da John Elderfield, Remi Labrusse e Olivier Berggruen, Matisse. Arabesque, vuole restituire un’idea delle suggestioni che l’Oriente ebbe nella pittura di Matisse: un Oriente che, con i suoi artifici, i suoi arabeschi, i suoi colori, suggerisce uno spazio più vasto, un vero spazio plastico e offre un nuovo respiro alle sue composizioni, liberandolo dalle costrizioni formali, dalla necessità della prospettiva e della “somiglianza” per aprire a uno spazio fatto di colori vibranti, a una nuova idea di arte decorativa fondata sull’idea di superficie pura.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
“La preziosità o gli arabeschi non sovraccaricano mai i miei disegni, perché quei preziosismi e quegli arabeschi fanno parte della mia orchestrazione del quadro.” La révélation m'est venue d'Orient scriveva Henri Matisse nel 1947 al critico Gaston Diehl: una...
04 marzo 2015

Matisse – Arabesque

Dal 04 marzo al 21 giugno 2015
arte moderna
Location
SCUDERIE DEL QUIRINALE
Roma, Via XXIV Maggio, 16, (Roma)
Biglietti
Intero € 12,00 Ridotto € 9,50 Ridotto 7-18 anni € 6,00 Ingresso gratuito fino ai 6 anni
Orario di apertura
dalla domenica al giovedì dalle 10.00 alle 20.00 venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22.30 L'ingresso è consentito fino a un’ora prima dell’orario di chiusura
Vernissage
4 marzo 2015, h 19 su invito
Editore
SKIRA
Ufficio stampa
MONDOMOSTRE
Autore
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui