My Space. Cosa vuol dire pubblico?

Diciotto artisti coinvolti a riflettere sulla dicotomia fra “privato” e “pubblico”: dagli elementi fisici, come lo spazio inteso nella sua accezione di nido familiare, piazza aperta o sistema urbanistico, la gamma tematica si estende al comportamento individuale (dall’introverso quasi “invisibile” al performer che si offre al pubblico in modo estremo e senza filtri, fino alla possibilità di diventare una “star”, anche ma non solo tramite i diversi media) fino ai ruoli differenti attributi a uomini e donne.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Nell’accezione più comune l’arte pubblica si riferisce ad interventi di natura urbana che presentano opere in spazi pubblici, aperti alla fruizione collettiva. In molti casi, però, tali interventi non instaurando col territorio una vera e propria relazione, provocano...
13 dicembre 2008

My Space. Cosa vuol dire pubblico?

Dal 13 dicembre 2008 al 20 aprile 2009
arte contemporanea
Location
PAN – PALAZZO DELLE ARTI DI NAPOLI
Napoli, Via Dei Mille, 60, (Napoli)
Orario di apertura
feriali: 9.30 - 19.30, festivi: 9.30 - 14.00 chiuso il martedì
Vernissage
13 dicembre 2008, ore 19
Sito web
slurl.com/secondlife/solstizio/146/123/23/
Autore
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui