Ogni cosa a suo tempo. Cap.VI, Atto I (Resume and Rebirth)

Sabato 18 Maggio all’interno dell’antico Palazzo della Misericordia di via Arena 9, nel cuore di Città Alta, aprirà al pubblico Ogni
cosa a suo tempo. Cap.VI, Atto I (Resume and Rebirth) un nuovo capitolo capace di riassumere le mostre realizzate tra il 2011 e il
2012 nei matronei della Basilica di Santa Maria Maggiore e allo stesso tempo aprire un nuovo dialogo con le opere dei principali
artisti emergenti del territorio bergamasco. Il primo capitolo accoglierà così i lavori realizzati durante la permanenza a Bergamo
da David Adamo, Francesco Arena, Riccardo Beretta, Ettore Favini, Alis/Filliol, Andrea Kvas e Navid Nuur. In aggiunta a questi saranno
raccolti e presentati i lavori di artisti come Davide Allieri, Meris Angioletti, Filippo Berta, Emma Ciceri, Giovanni De Lazzari,
Oscar Giaconia, Ferrario Frères, Marco Grimaldi, Clara Luiselli, Andrea Mastrovito, Giovanni Oberti, Francesco Pedrini e Alessandro
Verdi, legati alla città di Bergamo, testimoniando la vivacità culturale di un territorio che ha sempre espresso un’autonomia e
un proprio linguaggio distintivo all’interno del sistema dell’arte.

 
Segnala l'evento
18 maggio 2013

Ogni cosa a suo tempo. Cap.VI, Atto I (Resume and Rebirth)

Dal 18 maggio al 21 luglio 2013
arte contemporanea
Location
SEDI VARIE – Bergamo
Bergamo, (Bergamo)
Orario di apertura
Venerdì e Domenica 15.00 – 18.00 (visite guidate ogni ora) Sabato 11.00 -13.00 / 15.00 – 18.00 (visite guidate ogni ora) Altri giorni solo su appuntamento
Vernissage
18 maggio 2013, ore 10.00 Sala Piatti, Via San Salvatore 6, Città Alta, Bergamo
Autore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui