O’Tama e Vincenzo Ragusa. Un ponte tra Tokyo e Palermo

Si apre a Palermo la prima antologica su O’Tama Kiyohara Ragusa, pittrice giapponese e donna emancipata che, innamorata di uno scultore siciliano, lo seguì in Italia, dando una forte spinta al “giapponismo”

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Una piccola giapponese innamorata dell’Italia. E del maestro e marito scultore che lei, poco più che ventenne, a fine Ottocento, seguì in Sicilia, dall’altra parte del mondo. La storia di O’Tama Kiyohara è affascinante e quanto mai straordinaria...
12 maggio 2017

O’Tama e Vincenzo Ragusa. Un ponte tra Tokyo e Palermo

Dal 12 maggio al 28 luglio 2017
arte moderna
Location
PALAZZO SANT’ELIA
Palermo, Via Maqueda, 81, (Palermo)
Biglietti
€ 4,00, ridotto € 3,00
Orario di apertura
martedì – venerdì 9,30 |18,30. Sabato – domenica 10 |13 e 16 | 20
Vernissage
12 maggio 2017, h 18
Autore
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui