Tessere la Speranza. Le Preziose Vesti. Dalle Madonne addolorate del Lazio a Santa María de la Esperanza Macarena di Siviglia

Seguendo il fil rouge delle tradizionali vie religiose percorse nel nome di San Benedetto, di San Francesco e di San Paolo, l’edizione della mostra ideata per l’allestimento di Sora presenta una variante significativa: è dedicata soprattutto al culto della Madonna Addolorata, diffuso dalla Spagna in tutto il mondo cattolico e in Italia, in particolare nelle regioni centro-meridionali controllate dalla dinastia spagnola. In esposizione si potranno ammirare le Madonne Addolorate di Alvito, di Boville e di Falvaterra con i loro ricchi abiti, ricamati con filati preziosi, ma anche altri simulacri oggetto di particolare devozione territoriale, come la Madonna di Portosalvo (Chiesa “degli Scalzi”, Gaeta) e le Madonne “bianca” e “bruna” di Canneto (comune di Settefrati).

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Seguendo il fil rouge delle tradizionali vie religiose percorse nel nome di San Benedetto, di San Francesco e di San Paolo, l’edizione della mostra ideata per l’allestimento di Sora presenta una variante significativa: è dedicata soprattutto al culto della...
15 giugno 2017

Tessere la Speranza. Le Preziose Vesti. Dalle Madonne addolorate del Lazio a Santa María de la Esperanza Macarena di Siviglia

Dal 15 giugno al 15 luglio 2017
Location
MUSEO CIVICO COMUNALE
Sora, Piazza Mayer Ross, (Frosinone)
Vernissage
15 giugno 2017, h 17

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui