Vasari a Napoli. I dipinti della sacrestia di San Giovanni a Carbonara. Il restauro, gli studi, le indagini

Il rapporto tra Vasari e Napoli fu breve, ma ricco di importanti riscontri, infatti, il successo ottenuto dall’artista, nel corso del soggiorno durato meno di un anno, dal 1544 al 1545, è documentato dalle commissioni ricevute dai massimi esponenti della vita cittadina: il viceré
don Pedro de Toledo, il cardinale Ranuccio Farnese arcivescovo di Napoli, importanti ordini
religiosi e committenti privati

Comunicato stampa
Segnala l'evento
“Vasari a Napoli. I dipinti della sacrestia di San Giovanni a Carbonara. Il restauro, gli studi, le indagini” Arezzo - Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna, via San Lorentino 25 novembre 2011 – 25 febbraio 2012 Arezzo - Venerdì 25 novembre 2011 alle ore 17.00 si inaugura...
25 novembre 2011

Vasari a Napoli. I dipinti della sacrestia di San Giovanni a Carbonara. Il restauro, gli studi, le indagini

Dal 25 novembre 2011 al 25 febbraio 2012
arte antica
Location
MUSEO STATALE D’ARTE MEDIOEVALE E MODERNA
Arezzo, Via San Lorentino, 8, (Arezzo)
Orario di apertura
tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30 - chiuso lunedì
Vernissage
25 novembre 2011, ore 17
Editore
PAPARO
Autore
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui