Veronese nelle terre di Giorgione: Villa Soranzo. Una storia dimenticata.

Un sottile ma intrigante fil rouge lega Giorgione e Paolo Veronese, due dei principali protagonisti del Rinascimento:
un filo fatto di patrizi veneti amanti dell’arte – i Soranzo – di decorazioni pittoriche d’interni, di vita in villa, di temi profani e mitologici e – infine – di giovani,
giovanissimi pittori, alla ribalta della scena artistica veneziana nella prima metà del Cinquecento. Un filo – “Veronese nelle terre di Giorgione” – che verrà rievocato e in parte riannodato, in un anno di riflettori puntati sull’arte del Veronese, nella piccola ma preziosa mostra “Villa Soranzo, una storia dimenticata”, proposta a Castelfranco Veneto (TV) al Museo Casa Giorgione dal 12 settembre 2014 all’11 gennaio 2015, insieme a un itinerario assolutamentein tema, dedicato al “Trionfo della decorazione in Villa”, che condurrà a Villa Maser, Villa Emo e Villa Corner Chiminelli.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Un sottile ma intrigante fil rouge lega Giorgione e Paolo Veronese, due dei principali protagonisti del Rinascimento: un filo fatto di patrizi veneti amanti dell’arte - i Soranzo – di decorazioni pittoriche d’interni, di vita in villa, di temi...
11 settembre 2014

Veronese nelle terre di Giorgione: Villa Soranzo. Una storia dimenticata.

Dall'undici settembre 2014 all'undici gennaio 2015
arte antica
Location
MUSEO CASA GIORGIONE
Castelfranco Veneto, Piazza San Liberale, (Treviso)
Biglietti
intero € 7,00 - ridotto € 5,00 visite d’istruzione / visite scolastiche € 3,00
Orario di apertura
martedì, mercoledì e giovedì 9.30 – 12.30 venerdì, sabato e domenica 9.30 – 12.30 e 14.30 – 18.30 (lunedì chiuso)
Vernissage
11 settembre 2014, su invito
Editore
MARSILIO
Ufficio stampa
VILLAGGIO GLOBALE
Autore
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui