04 maggio 2021

Il Ponte sulla Luna! Record mondiale per il Cosmogramma “Apollo 14”

di

Nuovo successo per Il Ponte Casa d'Aste. L'incanto di Filatelia totalizza € 857.000 e vende una delle massime testimonianze della conquista della Luna

Ponte Cosmogramma
Photo Credit Il Ponte Casa d’Aste

È una delle massime testimonianze della conquista della Luna ed è passata di mano da Il Ponte Casa d’Aste per la cifra record di € 24.000 (stima: € 10.000 – 15.000). La particolarità? Il Cosmogramma offerto la scorsa settimana all’incanto di Filatelia è uno dei 55 esemplari trasportati nello spazio da Edgar Mitchell durante la missione Apollo 14. Ma non solo: la busta presenta il francobollo celebrativo “First man on the Moon” – annullato a Houston alla fine del periodo di quarantena – ed è l’ultima a recare il timbro “Delayed in quarantine at / lunar receiving laboratory / M.S.C. – Houston Texas”.

«Ho esaminato il Cosmogramma partito dal Kennedy Space Center il 31.1.1971 trasportato con il razzo “APOLLO 14” allunato il 5.2.1971 nel cratere di Frà Mauro», scriveva l’esperto Giorgio Colla lo scorso 20 Gennaio nella certificazione destinata alla casa d’aste. «La busta faceva parte di un dispaccio di 55 ed è la numero 42 come si evince dal fronte. Essa reca la firma di Edgar Mitchell Pilota del modulo Lem. Il Cosmogramma venne affrancato con un francobollo di P.A. degli U.S.A. da 10 centesimi del 1969. L’equipaggio di tre astronauti rientrò il 9.2. nell’Oceano Pacifico e dopo la quarantena a Houston il 26.2. le 55 buste vennero timbrate dall’Ufficio Postale del posto». E conclude: «A mio parere il Cosmogramma è originale […] e l’annovero tra le massime testimonianze della conquista della Luna».

Ponte Cosmogramma
Lotto 2483: STATI UNITI 1971 (26 feb.), Cosmogramma, uno dei 55 trasportati nello spazio per 9 giorni da Edgar Mitchell durante la missione Apollo 14. Francobollo celebrativo “First man on the Moon” annullato a Houston alla fine del periodo di quarantena. La sospensione di tale procedura fa di questa busta l’ultima a recare il timbro “Delayed in quarantine at / lunar receiving laboratory / M.S.C.- Houston Texas”. Firma G. Bolaffi, En. Diena. Venduto: € 30.000. Photo Credit Il Ponte Casa d’Aste

Un’aggiudicazione da record, dicevamo – ed è in buona compagnia. L’asta de Il Ponte del 27 e del 28 aprile ha registrato numeri davvero sorprendenti per il settore, con 857.000 euro di fatturato, il 267% di rivalutazione dei prezzi base, il 97% di lotti venduti e bidder collegati dalle Isole Fiji alle Isole Cayman, dal Sudafrica al Cile. Alcuni highlights delle due giornate, tutti provenienti dalla collezione dell’antiquario veneziano Romano Padoan: la busta India 1855 da Bombay a Canton via Hong Kong per mezzo del piroscafo “Norma” e affrancata con due 4a. (lotto 2057, venduto € 37.500), la raccolta Great Britain 1840/1952 (lotto 2267, venduto € 12.500) e quella dedicata alle Colonie Francesi 1859/1932 (lotto 2255, venduto € 8.750).

Ponte Cosmogramma
Lotto 2057: INDIA 1855, cover from Bombay, via Hong Kong, to Canton (China), per steamer “Norma”, franked with a pair of 4a. blue and pale red. Provenance: the Romano Padoan collection. Venduto € 37.500. Photo Credit Il Ponte Casa d’Aste
Ponte Cosmogramma
Lotto 2267: GREAT BRITAIN 1840/1952, advanced collection of the period on album pages. Provenance: the Romano Padoan collection. Venduto € 12.500. Photo Credit Il Ponte Casa d’Aste

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui