marchio exibart.com  

Record per il Salvator Mundi di Leonardo

L'opera vende per 450 milioni di dollari da Christie's New York

Impossibile attribuire un valore economico a un dipinto di Leonardo da Vinci. Nella testa di ognuno di noi è passato questo pensiero nel ricevere la notizia della vendita dell’ultimo capolavoro di Leonardo rimasto in mani private. Stanotte da Christie's a New York il Salvator Mundi, presentato con una stima di 100 milioni, è passato di mano per la cifra record di 450 milioni di dollari, la somma più alta mai spesa in un’asta e per un'opera d'arte in generale. 
Dopo oltre 15 minuti di offerte i due testardi contendenti al telefono hanno lottato a colpi di 2 o 5 milioni di dollari, fino allo strappo finale, l’offerta di 400 milioni, che ha portato all’aggiudicazione del capolavoro e al superamento di ogni possibile record. Mentre scriviamo l'asta è ancora in corso, e non si hanno notizie sull'identità del compratore.
Quello di stanotte è un momento che segna la storia del mercato dell’arte mondiale, che sarà difficile, se non impossibile, replicare, perché in fondo, è anche difficile immaginare 450 milioni di dollari nella realtà. Per ora, però, sappiamo che ci si può comprare un Leonardo. (RP)