marchio exibart.com  

Sentire insieme al mondo. L’installazione di Patrick Tuttofuoco al WP Store di Firenze

L’uomo, inteso come canale privilegiato di sensazioni e informazioni, è di nuovo al centro della realtà, intesa a suo volta come organismo vivente. Partendo da questa sorta di umanesimo posthuman e panteista, Patrick Tuttofuoco ha realizzato The World Within, installazione performativa sviluppata in collaborazione con la performance designer Alessandra Pallotta e con le musiche di Moltedo, che sarà fruibile in anteprima mercoledì, 9 gennaio, al WP Store di Firenze, in via della Vigna Nuova 75. 
D’altra parte, l’occasione per approfondire l’intima natura dell’essere umano è particolarmente adatta, visto che l’opera sarà presentata nell’ambito di Pitti Uomo 95. La novantacinquesima edizione della più grande kermesse italiana dedicata al menswear e al lifestyle aprirà martedì, 8 gennaio, alla Fortezza da Basso e, fino all'11 gennaio, saranno 1230 i marchi in esposizione. Tra i temi più affrontati dagli stilisti e dagli artisti, quello della sostenibilità e della ricerca di nuove fonti di energia. Ed è infatti sull’energia, sulla sua trasmissione e trasformazione attraverso gli organi di senso, che si concentra The World Within, opera che, come ci ha abituato l’artista nato a Milano nel 1974, sarà immersiva e interattiva, in un gioco percettivo in cui mondi interiori entrano in contatto, per reinventare le misure di spazio e tempo.
Senza contare che W.P. Lavori in Corso, gruppo internazionale di brand storici e autentici fondato nel 1982 da Cristina Calori, ha intessuto fin dalla sua nascita  un approfondito dialogo con le diverse espressioni della cultura, promuovendo e ospitando eventi d’arte all’interno dei propri spazi. E infatti, dopo Firenze, The World Within si sposterà al WP Store di Bologna, il primo febbraio, in piena art week bolognese, e al WP Store di Milano, il 7 aprile.