marchio exibart.com  

Nuovo record di Baj e altri successi da Il Ponte

Conferma il suo talento e la sua professionalitŕ il dipartimento di Arte Contemporanea de Il Ponte, grazie soprattutto al lavoro del suo direttore Freddy Battino, e lo fa attraverso il successo delle sue aste e dei continui record raggiunti. Ultimo in ordine di data quello di Enrico Baj che dopo nove anni rinnova il suo record personale con la vendita di Grande Spettacolo, una tela del 1954, battuta per 130mila euro. 
A guidare la serata č un capolavoro di Lucio Fontana, Crocifissione, ceramica del 1950, passata di mano a 390mila euro, cifra di gran lunga superiore ai 250mila euro della stima iniziale. Questo risultato conferma il grande successo della ceramica, in asta ma non solo. 
Grande risultato anche per Untitled Blue Monochrome, (IKB 322) del 1959 di Yves Klein, venduto a 262mila e 500 euro, prezzo inclusivo di diritti d’asta. 
Ottime le performance di opere di Hans Hartung, Paolo Scheggi, Agustín Cárdenas e Jannis Kounellis che portano la vendita a concludersi con un 98 per cento di venduto.