Gorizia, a Maurizio Calvesi il premio Antonio Morassi 3068 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/01/2019
Slitta la data di apertura del parco a tema Studio Ghibli di Hayao Miyazaki
14/01/2019
Smorfie su richiesta. Al Macro Asilo, le performance face to face di Pino Boresta
13/01/2019
Messico: trovato il primo tempo dedicato al culto di Xipe Tótec, risale a circa 1000 anni fa
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Gorizia, a Maurizio Calvesi il premio Antonio Morassi

   
   
 
pubblicato

È Maurizio Calvesi (Roma, 1927) il vincitore del premio Antonio Morassi. Il premio ha cadenza triennale e viene assegnato all’autore di un’opera saggistica di argomento storico artistico, nell’albo d’oro dei già insigniti: Giuliano Briganti, Giulio Carlo Argan, Anna Ottavi Cavina. Maurizio Calvesi –professore emerito di storia dell’arte all’Università di Roma La Sapienza e membro dell’Accademia dei Lincei- è stato tra i primi studiosi italiani a mettere in luce componenti dell’ermetismo rinascimentale ed a introdurre nella critica d’arte elementi di psicologia freudiana e junghiana. Restano fondamentali i suoi studi su Piero della Francesca, Caravaggio, Dϋrer, Boccioni, Duchamp. Il premio Morassi gli è stato conferito per il libro Gli incantesimi di Bomarzo. Il sacro bosco tra arte e letteratura (Bompiani, 2000).

[exibart]
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Boccioni, Caravaggio, Dem, Duchamp, Freud, Giuliano Briganti, Giulio Carlo Argan, Maurizio Calves, Maurizio Calvesi, Piero Della Francesca
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram