didattica_progetti - Ontani in cattedra 3093 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/07/2019
A settembre, a Roma apriranno le porte di una nuova Fondazione
19/07/2019
Addio a Mattia Torre, raffinato autore di teatro e tv, padre della serie Boris
19/07/2019
Il segreto di Stonehenge? Secondo un recente studio, era il lardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

didattica_progetti
Ontani in cattedra

   
 Grillomachia. È il titolo del laboratorio proposto a Bologna dal Mambo. Il cocchiere? Luigi Ontani. In viaggio con il Principe alla scoperta dell’Altrove... gisella vismara 
 
pubblicato
Difficile immaginarsi un incontro più sorprendente di quello con Luigi Ontani: la sua straordinarietà umana e artistica s’intreccia con un complesso estetizzante di gesti, movenze e parole che rimandano a una poesia desueta, così come ogni particolare del suo elegantissimo abbigliamento narra storie, fiabe, leggende fantastiche che arrivano da molto lontano. Guardandolo sembra di sentire le sue stesse parole: “Fare arte può significare, certe volte, cucirsi l’arte addosso, come un taglio d’abito”.
Nella Giornata del Contemporaneo, il Dipartimento Educativo del Mambo ha organizzato, per i bambini dai 6 ai 10 anni, Grillomachia, un laboratorio didattico preceduto da un singolare incontro con l’artista. Vestito di seta e oro zecchino, con calzini magenta, Ontani si è presentato ai bimbi con la sua maschera CipollAglio, uno straordinario pezzo colorato, in legno di Bali, che da subito ha incuriosito il giovane pubblico.
Da vero Principe dell’Arte e della Vita, Ontani ha narrato, quasi sottovoce, un po’ della sua infanzia, degli anni difficili della giovinezza, ma anche delle sue singolari esperienze a contatto con i Paesi lontani, dove la quotidianità ha la forza e l’eccezionalità di essere agita come Teatro della vita. I bambini, affascinati, hanno interagito con l’artista, ponendogli quesiti che, in realtà, già spontaneamente si erano strutturati nella direzione di senso dell’attività didattica successiva.
Nella seconda parte, Silvia Spadoni ha condotto i piccoli nel fascinoso mondo del Principe Ontani, mostrando, con diapositive, le stanze del Villino RomAmor, casa bolognese dell’artista, luogo incantevole dove l’artista è onnipresente in ogni oggetto.
Bambini nel laboratorio Grillomachia - Giornata del Contemporaneo 2009 - Dipartimento Educativo, MAMbo, Bologna
Il testo estetico dell’autoritratto è diventato pretesto per affrontare altre tematiche: il viaggio reale come “nutrimento del sé”, ma anche il viaggio nell’altrove come necessità del viaggiare in qualsiasi altro luogo, anche quello del sogno e del fantastico.
Il tema dell’ibrido, direttamente ispirato a opere di Ontani - come Tribù Tabù dei Grilli Balinesi sulla ragnatela di bambù e, quindi, all’iconografia del grillo, da lui elaborata in maniera ludica, giocosa e restituita nella sua versione fiabesca-mostruosa -, è stato affrontato nel laboratorio quale pretesto di riflessione sulla complessità dell’esserci e dell’essere con gli altri.
Proprio tale concetto è divenuto l’oggetto e il soggetto del momento creativo, in cui i bambini avevano la consegna di scegliere fotocopie d’immagini, tratte da una sorta di bestiario disegnato da illustratori e artisti; ritagliare le figure, scomponendole nella loro anatomia; ricombinare insieme differenti parti anatomiche provenienti da diversi corpi e colorarle con oro zecchino o pastelli, creando così un vero ibrido.
Fase finale del laboratorio Grillomachia - Giornata del Conteporaneo 2009 - Dipartimento Educativo, MAMbo, Bologna
Il risultato finale è stato un meraviglioso lavoro collettivo, costituito da tante creature fantastiche, appoggiate nel corpo di una gigantesca e leggerissima figura dorata, tracciata sul muro, che sembrava invitare a ricordare l’importanza dello stupirsi e del sognare.

articoli correlati

Ontani a Capodimonte

gisella vismara

la rubrica didattica è diretta da annalisa trasatti


MAMBo - Dipartimento educativo
Via Don Minzoni, 14 (zona piazza dei Martiri) - 40121 Bologna
Info: tel. +39 0516496628; mamboedu@comune.bologna.it; www.mambo-bologna.org


[exibart]



strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di gisella vismara
vedi calendario delle mostre nella provincia Bologna
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Luigi Ontani, Silvia Spadoni
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram