Il Genio di Palermo, ecco chi ha vinto 3068 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/01/2019
David Bowie è stato nominato dal pubblico del Regno Unito il più grande entertainer del XX secolo
19/01/2019
L’Urlo di Munch in bianco e nero, arriva a Londra
18/01/2019
Daniel Pennac non è gradito a Empoli: polemica per l'invito dello scrittore francese che difese Cesare Battisti
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Il Genio di Palermo, ecco chi ha vinto

   
   
 
pubblicato

Con l'assegnazione dei premi si è conclusa, lo scorso 2 ottobre, l'edizione numero sei del Genio di Palermo, manifestazione dedicata ai giovani artisti e diretta da Eva di Stefano.
E dunque vediamo chi sono gli artisti considerati più meritevoli dalla giuria (Lóránd Hegyi, José Lebrero Stals, Andrea Villani, Gil Presti e Thomas Peutz).
Il Premio Genio di Palermo, offerto dall’Assessorato alla Cultura del Comune, che consiste nel finanziamento di un “sogno d’artista” per la città, è andato alla videomaker Ester Sparatore, 32 anni, che ha presentato Asile, un video sull’incontro con un giovane rifugiato ivoriano sfuggito alla guerra civile. La borsa di studio per una residenza di due mesi ad Amsterdam presso lo SMART Project Space è andata al Laboratorio Saccardi (forse dai Paesi Bassi la pianteranno di abusare del commentario di Exibart? Speriamo...). La residenza di tre mesi a Berlino presso Künstlerhaus Bethanien è stata assegnata al giovanissimo (classe 1984) Federico Lupo , autore di una videoinstallazione intrisa di raffinate suggestioni cinematografiche.
Il Premio della Fondazione Banco di Sicilia, consistente in una borsa di studio di 12000 euro è stato assegnato ex-aequo al ventottenne Alessandro Di Giugno, autore di una ironica serie di fotografie sui giochi di ruolo, e alla venticinquenne Francesca Tusa per i suoi video e le foto sul degrado del paesaggio urbano, dove la durezza del reportage si stempera in una dimensione onirica.
Il Premio del pubblico, infine, è andato a Filippo Messina, nato a Palermo nel 1979, autore del ciclo di fotografie Cattedrali, che rappresenta grandi strutture fatiscenti di archeologia industriale, il cui rigore formale e l’atmosfera metafisica sono carichi di riferimenti e ascendenze pittoriche.


organizzazione: Sintesi Cultura - Via Bentivegna, 11 - 90139 Palermo - tel 091 6112100 - fax 091 6111362
info@sintesicultura.it - www.sintesicultura.it
Ufficio stampa: Roberto Giambrone - tel. 3481403969 - vanitas@alice.it


[exibart]
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Alessandro Di Giugno, Andrea Villani, Eva di Stefano, Federico Lupo, Filippo Messina, Laboratorio Saccardi, Lóránd Hegyi
 

22 commenti trovati  

15/10/2005
Angela Viola, Palermo
http://Angela_Viola.exibart.com
Per Stassi:
il tuo lavoro mi è piaciuto tanto, uno dei pochi insieme a Stefnia, Alessandro, Federico, Prestia, Samuele, Gianluca, Simone, Gabriella (Lo Bue), Valentina e un pò i Saccardi.
Meritavi di avere un riconoscimento...
Sono sincera, non mi conosci e va bene così.
A presto

Ciao


14/10/2005
curos
qualcuno diceva "culattoni e raccomandati"

14/10/2005
Giuseppe Stassi, Palermo
http://www.giuseppestassi.com
Io amo: Igor Scalisi Palminteri, Marco Prestia, Federico Lupo, Adalberto Babbate, Samuele Calabrò, Stefania Romano, quei raccomandatoni dei saccardoni (compreso Gianluchino) e Giobbe.

14/10/2005
laboratoriosaccardi
Ricordate che noi siamo amici di tutti quelli che lavorano nei circuiti artistici mondiali (curatori , galleristi , direttori di musei e giornalisti ...siamo amici di tutti) quindi qualunque giuria gli organizzatori del genio chiameranno per giudicare i partecipanti al genio , noi vinceremo perche' ci raccomanderanno come e' gia successo in queste ultime due edizioni.
e tanto comunque questi nuovi giudici saranno tanto stupidi che si innamorerranno anche loro del nostro stupido lavoro .
vi ricordo che quest'anno andiamo in olanda a fare una bella personale in un bellissimo posto e vi informo che gli incompetenti della giuria di quest'anno hanno allargato la borsa di studio che di regola e per una persona a quattro bellissime borse di studio perche' siamo raccomandati .
naturalmente ci porteremo gianluchino L'UNICO VERO E GRANDE ARTISTA DELLA CITTA' naturalmente subito dopo il cavallaro e il signor enzo personaggi che voi non apprezzerete mai perche' siete dgli sciocconi
un bacio a
marina giordano
jurghen
daniela bigi
mario
paulo calissano
federico detto wolf darklolita.com
il nano scerbo
veruska la buttana delle scenografie
yoko kono
e naturalmente
fabbrizio del laboratoriosaccardi
buone vacanze e auguri


11/10/2005
agne, pa
Stassi:non smetteò mai di dirlo...FAVOLOSO!!!PERFETTO!!difficile trovare video del genere.. il genio è tutto suo!!
Bellissime anche le foto di Manuela!
Giuseppe tu lo sai..!!!!!!!


09/10/2005
L.R.
Per ADM
Perfettamente d'accordo.....io mi riferivo all'esperienza in sè ...al lavoro...
Ma se devo sbilanciarmi sulla stampa....indecente. Neanche un trafiletto, niente pubblicità (se non interna e privata), luci inesistenti, accoglienza presso gli spazi in cui eravamo ospiti: pessima o meglio eravamo indesiderati....forse ignorantemente incompresi....
Io denunciavo il fatto che hanno puntato i riflettori sui vincitori (ma de chè?) e non abbastanza sul lavoro svolto duramente in una settimana....Bock ....ti posso assicurare che è rimasto abbastanza soddisfatto del lavoro e di come è stato svolto. La location, i servizi e l'organizzazione mancavano di una certa professionalità che a volte non è riuscita ad assecondare le richieste pretenziose di Bock...ma lui è abituato a lavorare così....Forse non lo sapevano?


08/10/2005
adm, palermo
io ero li presente spesso ad osservare e sentire che accadeva..non era poi sempre cosi contento..! perche non parli delle luci mancanti, della totale assenza di stampa, e altro..lui è un professionista ma la gente che organizzava evidentemente NO! ..magari di voi parlera bene ma della nostra città purtroppo non lo potrà fare ..e per noi è più importante la seconda credo..no?

08/10/2005
L.R.
Potrei essere d'accordo con te....è stato difficile lavorare con lui....ma di certo non è rimasto scontento o deluso del lavoro....te lo posso assicurare.
Un esperienza irripetibile.....eravamo un ottimo gruppo (a parte due o tre unità).
E John lo sa......


08/10/2005
Eugenio, Palermo
in risposta al messaggio di Federico Lupo del 05/10/2005

Caro Federico
non puoi aspettarti che Cumia vinca un premio al Genio, per quanto bravo è sempre un pittore e avendo scelto queste persone in giuria la pittura non poteva certo vincere.
È come scegliere un una giuria di un festival cinematografico Rocco Siffredi e attendersi che vinca un film su Santa Teresa di Calcutta.
Per i prossimi Geni credo sia meglio escludere direttamente dalla selezione i pittori visto che il genio e "costruito" per tutt'altro.

Per quanto riguarda Giuseppe Stassi sono daccordo con te, il premio era doveroso e meritato, sia per la sua opera, sia per avere messo mano ad altri video di artisti partecipanti e magari vincenti.

Per la precisione, specifico che nell'ultima frase non c'è nessun riferimento a te e al tuo lavoro, che mi è piaciuto.

ciao
Eugenio



08/10/2005
adm, palermo
onore a Bock..lui si è un grande..i 15 selezionati per il w.s. però purtroppo no! peccato, lui si che è un artista ma da solo con questi individui avrà fatto una bella faticaccia..poveretto!!! , non gli hanno messo neanche le luci allo spasimo per la performance serale che gente incompetente !!!

07/10/2005
L.R.
Si è parlato troppo del Genio....ma non dei workshop!
E allora?
Il lavoro dell'Atelier Van Lieshout e la performance "Cappuccini e Sigarette" di John Bock.....dove le mettiamo?

Potete sprecarlo un pò del vostro spazio a delle realizzazioni culturalmente più interessanti....


06/10/2005
federico lupo, palermo
http://post-adolescenza.splinder.com/
Un giorno Helga Marsala decise di battezzarsi immergendosi nelle acque del fiume Oreto (Palermo), proprio lì , casualmente, incontrò Bettino Craxi, tutto nudo e impiastricciato di crema chanel. Helga decise di volgere lo sguardo altrove, concedendo a Bettino la facoltà di parlarle ma non di guardarla. Bettino strizzò gli occhi così da tenerli serrati. Helga sembrava inequivocabilmente rapita dalla loquacità di Bettino, che ostentando sicurezza tentennava non appena veniva meno la prontezza del suo suggeritore, il poeta Vincenzo Profeta. Helga, ingenua e ignara del trucco, decise di mostrarsi agli occhietti strizzati del buon bettino, che riprendevano ad osservare la natura e il corpo di Helga coperto appena da alcune fronde. Bettino però, abbandona presto i suggerimenti dell'amico e poeta Vincenzo, ottenendo evidenti insuccessi. L'interesse di Helga era infatti scemato e virava ormai verso altri lidi. Ecco, disse Helga, l'esemplare piu bello che io abbia mai visto!, una splendida sirena adagiata sullo scafo di una vecchia barca divenne la sua musa, Darkolita, una trentenne dal piglio acuto e sbarazzino, mostrava il suo seno, nudo. Helga rapita dal canto di Darkolita, seguiva i melodiosi vocalizzi, accompagnado con un secco fischiettio. Darkolita decise però di porre fine a quel canto struggente, regalando ad Helga un unico bacio. E il silenzio pose fine ad ogni abbandono. Vincenzo cullò tra le sue braccia il corpo di Bettino ancora per pochi istanti, abbandonò il suo corpo, morto, così che l'acqua lo portasse lontano, lontano dai suoi occhi screziati di lacrime.

poi dicono che a palermo non c'è nulla di buono.
che bella la letteratura neoromantica...
wahahwhwa


05/10/2005
anto
ho letto anche io quel grazie marina ...haaha chissaaa a chi si riferivaaaa!!!booooo non saprei...voi avete qualche idea?

05/10/2005
rai_4
adoro la sparatore come adoro Tacita Dean.
adoro l'ignoranza che porta a presentare proposte simile dopo dieci anni e piu'.
capisco la giuria condizionata dall'onnipresenza dell'arte young britannica.
ester poi ha un bel sorriso .
io l'adoro come ho bello anche filippo messina il pancrazzi della situazione. i non luoghi ormai si leggono troppo sui libri di testo accademici.
oddio e cosa dire della tusa con la frase: "grazie marina per ......avermi invitata o giu' di li.
vi amo tutti anche stassi che dovrebbe sputare in faccia alla citta' e volare via con volare web.


05/10/2005
anto, palermo
sono d'accordo con te giuseppe il commento che hai fatto e solo la pura realtà .."non sei dell'accademia??" =..be allora ti vedi storcere il naso alle selezioni,
"sei uno che viaggia molto e che vede molte mostre?? " = be si vede, la tua pittura non è originale.
belle risposte ..solo un pò poco professionali e banali e pure...
PEROOOOO...poi ti vedi spuntare gente che si iprovvista PER LA PRIMA VOLTA videomaker, perchè va di moda, e fa figo, e ti prende anche un bel premietto in gettoni d'oro. bello..anzi..professionale..si si!
menomale che so che nella mia città perfotuna non è questo il livello che mostriamo a queste giurie internazionali..


05/10/2005
federico lupo, palermo
uff, non ho visto ne' il lavoro di tusa, ne' di sparatore, quindi mi ritrovo forzatamente privo di commenti.

Un premio a Giuseppe Stassi era doveroso, per l'impegno anche in tempi non sospetti. "oggi semo tutti videoartisti..."(e cito mirko)

Un premio alla pittura di Stefano Cumia, sarebbe stato se non doveroso quantomeno meritato.



05/10/2005
chris rotten, italia
ECCHEPPALLE SEMPRE CO' STI' VIDEO DI RIFUGIATI E DI PROFUGHI? E COME LO POTEVA CHIAMARE? "ASILE". FANTASTICO. PROPRIO UN BEL PREMIO, COME DEL RESTO TUTTI, E DICO TUTTI, QUELLI RECENTI A LIVELLO NAZIONALE. AD ESSERE COSTANTEMENTE PREMIATE SONO LA MEDIOCRITA' E L'INNOCUITA' ASSOLUTE. COMPLIMENTI A TUTTI, CHISSA' CHE PENSERANNO I POSTERI DI VOI. IO QUALCHE IDEA IN MERITO CE L'HO, MA ME LA TENGO PER ME.

05/10/2005
giuseppe, palermo
http://lopresti.exibart.com
Ritengo che come ogni anno la gestione di questo concorso sia scandalosa visto che tale manifestazione è finanziata interamente dal comune, in quanto tale, la partecipazione quantomeno alle selezioni ,gestite da un comitato scientifico,(che ogni anno dimostra che tanto scientifico non lo è)dovrebbero essere aperte a tutti gli abitanti del comune anche a chi non ha svolto studi artistici ma da autodidatta porta avanti una sua ricerca che sia pittorica o fografica, visto che oggi a palermo và di moda la foto i video performance,(vorrei ricordare che l'arte dovrebbe staccarsi dalle mode effimere per elevarsi a tematiche universali che vadano al di là del tempo e dello spazio)ed anche all'interno dei luoghi deputati cioè le accademie non è stata molto democratica la partecipazione alle sole selezioni di questa attività visto che parecchi studenti di tale istituzione erano ignari che ci fosse questa possibilità da cui in maniera del tutto arbitraria ne sono stati tagliati fuori in sintesi il mio parere è del tutto negativo su come è gestito periodicamente questo concorso bisogna smetterla di consentire che con il denaro pubblico ci siano questo tipo di manifestazioni clientelari ed elitarie, inoltre al livello di visibilità nazionale ed europea diamo una visione limitata di ciò che accade nel fermento culturale palermitano in quanto non rappresenta a 360°le sensibilità i linguaggi e le pernonalità con le loro tematiche che compongono il panorama dei giovani "artisti"in quanto si ha una visione limitata e distorta. scusate se sono stato un pò prolisso,cogratulazioni ad i vincitori.Dimenticavo se è un concorso per giovani per dare loro la possibilità oltre che di formazione grazie ad i master che fanno nelle capitali europee anche di visibilità,e si dà un limite d'età fate in modo che venga rispettato visto che negli anni precedenti ha partecipato più volte gente che tanto giovane non lo è da tempo e che già hanno ruoli di docenza all'interno delle accademie,inoltre sarebbe giusto che non partecipino anno per anno quasi le stesse persone visto che si dovrebbe dare la possibilità(a maggior ragione che i soldi sono pubblici)anche ad altri e non quasi sempre agli stessi,anche perchè ma può darsi che mi sbaglio,si era detto come regola che non si potesse partecipare più volte,altrimenti potrebbe sembrare che a palermo partecipano a tali eventi una piccola elite di artisti perchè la città è priva di altre personalità di rilievo intellettivo,ed artistico quando perfortuna non è cosi'stavolta ho finito sul serio.Ringrazio exibart per avermi dato in maniera libera la possibilità di esprimere il mio pensiero

05/10/2005
G. Stassi, Palermo
Banalità e noia è tutto almeno per quei pochi o molti che su questo riflettono, quello che un minimo mi rattrista è che il genio andando avanti così rimarrà solo il genio, Palermo è Palermo, Roma è Roma, Milano è Milano, Berlino è Berlino...
P.S. Complimenti Lupo avrei scommesso su di te. Auguri e un abbraccio a Di Giugno.


04/10/2005
jan
povero banco di sicilia....soldi ICCATIIIIIII HAAHAHAH

04/10/2005
ADM, palermo
Quest'anno è stato scandaloso , hanno fatto le selezioni ad occhi bendati o giocando a freccette, lavori penosi e banali, ti do ragione per tutti, concordo sulle banalità assurde della tus.(vittoria veramente scandalosa),lab. sacc.(si sono impegnati veramente poco,sanno di campare di rendita al genio forse),Sparat. dovrebbe aggiornarsi (idea per niente originale.
in generale un festival della banalità soprattutto nei riguardi dei progetti e di come erano presentati!


04/10/2005
Lexotan Rebel 005
Eccoci qua....come ogni due anni.
Sono contentissima per Alessandro e Federico....per il resto...no comment.
La Sparatore...che dire....Santoro avrebbe inviato un documentario migliore a Ballarò....
La Tusa....ma che bel paesaggio...suggestioni fluviali inutili...una campagna contro l'inquinamento...inutile.
I Saccardi...è già stato detto tutto.
Filippo...preferivo i lavori di due anni fa.
Bei tagli...ma potevi fare di più.

Firmato Lexotan Rebels

Beautifoooolll.....!


Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram