Gomorra, c’è anche lo zampino di Gianluigi Toccafondo nel successo a Cannes 3102 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/05/2019
I capolavori degli Uffizi, raccontati dalle voci degli attori
23/05/2019
Banksy è stato allontanato dai vigili mentre "esponeva" senza autorizzazione a Venezia
23/05/2019
Il Codice Atlantico di Leonardo da Vinci sul tuo smartphone, grazie all’app
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Gomorra, c’è anche lo zampino di Gianluigi Toccafondo nel successo a Cannes

   
   
 
pubblicato

Gianluigi ToccafondoUltime battute prima che la sessantunesima edizione del Festival del Cinema di Cannes pronunci i suoi verdetti finali. Comunque vada, fra le opere che hanno fatto maggiormente parlare di sé c'è Gomorra di Matteo Garrone, tratto dall'ormai famoso romanzo di Roberto Saviano, che in due anni ha venduto oltre un milione di copie. E un ruolo non secondario nel successo dell'opera spetta anche a un personaggio ben noto anche fra gli art addict, un eclettico creativo che si divide fra arti visive, animazione e cinema. E attualmente fra i più grandi disegnatori italiani, da anni collaboratore - sia per i film che per i libri - della Fandango, la casa di produzione del film, per la quale ha realizzato anche il logo. Si tratta di Gianluigi Toccafondo, prezioso aiuto-regista di Matteo Garrone, il quarantenne regista romano pittore egli stesso fino a qualche anno fa. “Ancora oggi - ha dichiarato Toccafondo in una recente intervista -, dopo averne fatto un po', vedo il cinema come «pittura in movimento»...”.

articoli correlati
Gianluigi Toccafondo - Roma, Galleria Il Segno

[exibart]
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Gianluigi Toccafondo, Matteo Garrone, Roberto Saviano
 

3 commenti trovati  

27/05/2008
Jeppa, parma
Miracolo!
Toccafondo, Saviano, Garrone sono tutti GIOVANI, bravi e innovativi.
Vi sembra poco?
Speriamo sia di buon auspicio e segni in tutti i campi la fine della generazione dei vecchi dannosi egoisti abbarbicati ....
Jeppa 59 anni.


22/05/2008
Marco da Rimini
Sì, Toccafondo sì!
Stò esponendo nella stessa sala riminese dove ha esposto lui lo scorso autunno ma i lavori di quella mostra per quanto interessanti, mi sono piaciuti meno delle illustrazioni per "Santarcangelo dei teatri" di vari anni fa che mi capitò di avere tra le mani per scansirli ed impaginarli.
Nel complesso mi pare un illustratore furoi dagli schemi e molto libero.

:)


22/05/2008
andrea
no, Toccafondo nooooooooooooo

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram