Un omaggio alla Myra in quattro puntate al Whitecubealpigneto... 3115 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/07/2019
A settembre, a Roma apriranno le porte di una nuova Fondazione
19/07/2019
Addio a Mattia Torre, raffinato autore di teatro e tv, padre della serie Boris
19/07/2019
Il segreto di Stonehenge? Secondo un recente studio, era il lardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Un omaggio alla Myra in quattro puntate al Whitecubealpigneto...

   
   
 
pubblicato

82579

Come vi avevamo accennato qualche speed fa, il Whitecubedelpigneto sta realizzando in questi mesi un ciclo di mostre organizzate dall’Associazione "La Stellina”, per indagare  e riflettere sul tema delle trasformazioni e su tutti i suoi significati, a partire dal libro "Myra Breckinridge”, scritto nel 1968 dallo statunitense Gore Vidal, testo che si erge da subito a simbolo dell’affermazione omosessuale.
La seconda mostra del ciclo, sarà a cura di Geoffrey Di Giacomo e inaugurerà il prossimo 13 gennaio con un video e due installazioni di Francesco Impellizzeri. Partendo dal nome Vidal e volgendo lo sguardo alla fine degli anni sessanta, l’artista si focalizza sulla pubblicità cult italiana dell’omonimo bagnoschiuma; sul versante opposto Vidal è scandalo: un doppio binario in cui da una parte si rompono schemi e dall’altra si cerca di affermarli. Il progetto per Whitecubealpigneto giocherà su queste dualità. Il video pubblicitario degli anni ’60, rimaneggiato per sottolineare le ambiguità della nostra società ma senza ritocchi per quanto riguarda la colonna sonora, inviterà il pubblico all’acquisto di un nuovo prodotto/multiplo che sarà esposto alle pareti della galleria. (a cura di matteo bergamini)



WHITECUBEALPIGNETO
Via Braccio da Montone, 93
Roma
www.whitecubealpigneto.com


[exibart]

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Francesco Impellizzeri, Gore Vidal, matteo bergamini
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram