Stasera a tavola a Rebibbia: arte, scienza, spiritualità. E ricamo. Con il sostegno di Ann... 3076 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/09/2018
Paolo Icaro dona le fotografie del suo Prato in quattro tempi all'Università di Milano
19/09/2018
Gucci ha lanciato un account instagram dedicato agli amanti dell'arte
19/09/2018
Open Day RUFA: l'Accademia presenta i suoi nuovi spazi al Pastificio Cerere
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Stasera a tavola a Rebibbia: arte, scienza, spiritualità. E ricamo. Con il sostegno di Anna Marra Contemporanea

   
   
 
pubblicato

La tavola dell'alleanza di Daniela Papadia. Casa Circondariale Femminile di Rebibbia Roma

Grazie al sostegno di Anna Marra Contemporanea stasera si terrà la prima tappa di una performance  che unisce arte, scienza, multiculturalità e spiritualità. In un posto molto particolare per Roma: il carcere di Rebibbia.
L’azione? Si tratta di un lungo arazzo ricamato con un motivo "molto umano”:  la mappatura del genoma umano, la cui struttura complessa  mostra che elementi comuni  appartengono all'umanità intera. Sedute intorno al tavolo sei donne di diversa nazionalità, detenute nella Casa Circondariale, che hanno lavorato l'arazzo-sfondo per la cena preparata dalla Chef Cristina Bowerman. Il tutto, intitolato La tavola dell’alleanza, è nata da un'idea dall’artista palermitana Daniela Papadia, il cui momento centrale è rappresentato dal  banchetto momento di comunione e convivialità. La performance è itinerante e prevede varie tappe in luoghi simbolici dove il dialogo tra uomini e donne sembra interrotto.  Resta alla tavola imbandita dall'artista e dalle detenute cercare di ravvivarlo, stasera dalle 19.30 alle 21.30, all’interno della struttura. (Anna De Fazio Siciliano)

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram