Quanto costa il capitale umano? L’artista Chiara Mu ha avviato una campagna di crownfundin... 3071 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/03/2019
La storia di Galleria Borghese raccontata in un nuovo volume della Treccani
20/03/2019
Per questo fisico, la storia dell’arte si racconta con l’algoritmo dell’entropia
19/03/2019
L’open day della Rome University of Fine Arts, per rilanciare San Lorenzo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Quanto costa il capitale umano? L’artista Chiara Mu ha avviato una campagna di crownfunding per finanziare un progetto molto particolare

   
   
 
Quanto costa il capitale umano? L’artista Chiara Mu ha avviato una campagna di crownfunding per finanziare un progetto molto particolare
pubblicato

Chiara Mu, artista romana che opera principalmente nell’ambito di interventi site-specifc utilizzando installazioni, performance e video, sarà dal 19 febbraio nella sede dell’associazione AlbumArte con una mostra intitolata From Here to Eternity.
Accompagna il progetto espositivo un’iniziativa davvero particolare, pensata proprio dall’artista come parte integrante del suo lavoro, che prevede una campagna di crownfunding, che finanzierà la realizzazione dell’idea e di un web documentary che ne racconterà la concretizzazione.
La raccolta fondi è partita ieri e le performances, o meglio gli Esercizi di Visione, sono l’unico benefit che i donors potranno ricavarne: Mu infatti offrirà come corrispettivo alla sottoscrizione di donazioni un esercizio performativo personalizzato.
Non un’opera da toccare, ammirare e magari anche rivendere dunque, ma un qualcosa che ha un valore se non maggiore quantomeno diverso. Il sostenitore di turno potrà infatti entrare in relazione diretta con l’artista durante il processo della creazione delle opere, condividendo con lei tempo e spazio per uno scambio che non ha nulla a che fare con il denaro, se non il prezzo.
Gli esercizi si svolgono a Roma e in altre città italiane e hanno un costo che varia dai 10 ai 2 mila euro. Per esempio con soli 30 euro si può acquistare un percorso guidato con indizi lasciati dall’artista in luoghi pubblici per raggiungere un posto inaspettato di Roma, oppure con mille euro si può vivere un’intera notte di esercizi di visione con Chiara Mu, perdendosi con lei sotto il cielo della città eterna.
Un’idea sicuramente interessante, che ha il potere di avvicinare le persone all’arte contemporanea in un modo originale. Perché collezionare opere quando si possono collezionare esperienze? È questa forse una nuova frontiera del mercato dell’arte, mettere all’asta il capitale umano? In un’epoca in cui qualsiasi cosa è in vendita, quest’idea non sembra poi così impossibile. (Giulia Testa)
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram