Angelo Bellobono porta l’arte tra i giovani delle zone colpite dal terremoto. Un progetto ... 3057 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/01/2019
David Bowie è stato nominato dal pubblico del Regno Unito il più grande entertainer del XX secolo
19/01/2019
L’Urlo di Munch in bianco e nero, arriva a Londra
18/01/2019
Daniel Pennac non è gradito a Empoli: polemica per l'invito dello scrittore francese che difese Cesare Battisti
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Angelo Bellobono porta l’arte tra i giovani delle zone colpite dal terremoto. Un progetto per non dimenticare e per riaccendere la speranza

   
   
 
Angelo Bellobono porta l’arte tra i giovani delle zone colpite dal terremoto. Un progetto per non dimenticare e per riaccendere la speranza
pubblicato

Angelo Bellobono ha trascorso un periodo con i bambini e i ragazzi delle aree del centro Italia colpite dal terremoto dello scorso agosto. I giovani di Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto e zone limitrofe hanno potuto partecipare a un laboratorio artistico che si è concluso con la realizzazione di una serie di opere che saranno esposte e messe in vendita alla Galleria Emmeotto di Roma nella mostra "Io sono il futuro”, che si terrà durante la Giornata del Contemporaneo Amaci e la Roma Art Week, dal 15 al 29 ottobre. Tutto il ricavato delle vendite sarà devoluto ai ragazzi e contribuirà al regolare inizio delle scuole. 
Il progetto ideato da Bellobono, che spesso lavora con comunità e giovani che vivono in condizione di disagio, vede anche la partecipazione dell’artista Davide Dormino e ha lo scopo di rafforzare i percorsi educativi e didattici dei giovani colpiti da questo evento traumatico. Bellobono interverrà anche con un’opera collettiva site specific, un monumento di macerie, che avrà l’obiettivo di puntare l’attenzione sul disastro provocato dal sisma, un progetto a lungo termine replicabile nel tempo e nello spazio. Per non dimenticare. (gt)
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram