A Bologna, la presentazione di Vincent in love, viaggio sentimentale nella vita di Van Gogh 3058 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/03/2019
La storia di Galleria Borghese raccontata in un nuovo volume della Treccani
20/03/2019
Per questo fisico, la storia dell’arte si racconta con l’algoritmo dell’entropia
19/03/2019
L’open day della Rome University of Fine Arts, per rilanciare San Lorenzo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

A Bologna, la presentazione di Vincent in love, viaggio sentimentale nella vita di Van Gogh

   
   
 
A Bologna, la presentazione di Vincent in love, viaggio sentimentale nella vita di Van Gogh
pubblicato

Sarà presentato stasera a Bologna, in anteprima nazionale, nell’affascinante cornice della ex chiesa di San Mattia, il romanzo Vincent in love. Il lavoro dell’anima di Giovanna Strano, edito da Cairo Editore. Promossa da Mibact e Comune di Bologna, la presentazione s’inserisce nell'ambito di "Van Gogh Alive the Experience", esposizione ideata da Ninetynine, creata da Grande Exhibitions e Sensory 4, inaugurata lo scorso 4 maggio e visitabile fino al 30 luglio. L’evento sarà introdotto da Antonio Selvatici, giornalista e docente nel Master di Intelligence Economica presso l’Università di Roma Tor Vergata. È prevista la lettura di alcuni brani, accompagnati dal pianista Marcelo Cesena. 
Il romanzo intende presentare una chiave di lettura meno conosciuta di Vincent Van Gogh, sostenendo la tesi di come la sua tormentata affettività sia stata una concorrente spinta motrice della sua arte.Una ricerca che condurrà i lettori lungo i luoghi dell’artista, in un itinerario speculativo che ben si armonizza all’esposizione emozionale presentata nella sede del polo museale bolognese. E così, tra la cugina Kee, dal viso dolce e la bocca morbida, Sien, la donna di strada dagli occhi tristi che lui chiederà in sposa, Margot Begemann e Agostina Segatori, la modella italiana già musa di Camille Corot, Giovanna Strano traccia un viaggio nell’anima dell’artista, colto nella sua umana complessità, andando a colmare, con ragionevole prossimità, le lacune biografiche dell’artista. 
Nella stesura della pubblicazione, Strano ha coinvolto diversi dipartimenti del neonato Polo formativo per le arti e la tecnologia di Siracusa, del quale è stata recentemente nominata Direttrice. Dagli studenti di Grafica del Liceo Artistico, che hanno ideato la copertina, alla sezione Audiovisiva e Multimediale per la produzione dello spot e dei video di promozione. (Paola Pluchino)

In home: Vincent Van Gogh, Still life with Bible, 1885, olio su tela, Museo Van Gogh Amsterdam 
In alto: Vincent Van Gogh Donna al Cafè Le Tambourin (Agostina Segatori), 1887, olio su tela, Museo Van Gogh Amsterdam
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram