Scomparso Tino Stefanoni, maestro della metafisica. Oggi i funerali a Lecco 3048 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Scomparso Tino Stefanoni, maestro della metafisica. Oggi i funerali a Lecco

   
   
 
Scomparso Tino Stefanoni, maestro della metafisica. Oggi i funerali a Lecco
pubblicato

Si terranno lunedì, 4 dicembre, alle 14.30, a Lecco, i funerali di Tino Stefanoni, maestro della pittura metafisica, scomparso a 80 anni, a seguito di una lunga malattia. Nonostante le difficoltà fisiche, Stefanoni ha continuato a portare avanti il suo lavoro, poche settimane fa aveva disegnato la copertina de La Lettura, il settimanale del Corriere della Sera dedicato alla cultura, mentre giovedì, 7 dicembre, avrebbe inaugurato la sua personale alla Reggia di Caserta. 
Nato a Lecco nel 1937, Stefanoni iniziò il suo percorso artistico a metà anni Sessanta, folgorato dalla pittura di Carlo Carrà. Nelle sue opere, la cifra di mistero celata nel quotidiano si esprime in una sintesi essenziale di forme e colori. Così, oggetti di uso comune e pacati paesaggi di collina, appaiono rivestiti di una metafisica silenziosa ma sempre ironica. Nel 1967 vinse il Premio San Fedele per la giovane pittura italiana, fu invitato alla 35ma edizione della Biennale di Venezia, dove portò i suoi multipli di polistirolo. Nel 2006, dipinse il drappellone del Palio di Siena, l’ultima mostra pochi mesi fa, nella sua città (ne scrivevamo qui).
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

trovamostre
@exibart on instagram