Un Tiziano da Re 3111 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Un Tiziano da Re

   
   
 
Un Tiziano da Re
pubblicato

L’anno del mercato si riapre con gli annunci delle grandi aste che ci aspettano nei prossimi mesi e con un indizio su quella che sarà una delle tendenze di questo 2018. Uno degli effetti del caso Salvator Mundi è stato sicuramente quello di aver riportato l’attenzione su un comparto che era in flessione da tempo: gli Antichi Maestri. Le case d’asta stanno tirando fuori dal cilindro meravigliose opere che da tempo mancavano alla vista del pubblico. Il primo della lista è un monumentale e sorprendente dipinto di Tiziano e del suo studio, Santa Margherita, una delle due sole versioni del soggetto mai realizzate dall'artista. L’opera fu registrata per la prima volta nella collezione reale inglese di Re Carlo I (1600-1649). Secondo gli inventari e le annotazioni del 1639, Santa Margherita era appesa nella First Privy Lodging Room, un appartamento così elegante che nessun altro poteva rivaleggiare per splendore. Subito dopo l'esecuzione del re nel 1649, il Parlamento decise di svendere la sua grande collezione. Gran parte della collezione è stata venduta rapidamente per raccogliere fondi per lo Stato, mentre altri capolavori sono stati venduti per pagare il debito del re. L’annuncio della vendita da parte di Sotheby’s arriva in concomitanza con l’apertura della mostra "Charles I: King and Collector” (27 gennaio - 15 aprile 2018) presso la Royal Academy of Art, che cerca di riunire i tesori del Re che furono dispersi dopo la sua esecuzione. L’opera sarà battuta il primo febbraio a New York, con una stima che si aggira intorno ai 3 milioni di dollari. (RP)
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

trovamostre
@exibart on instagram