Novità a Piacenza: Lino Baldini riapre la sua galleria. Dopo averla disinfestata 3067 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/01/2019
David Bowie è stato nominato dal pubblico del Regno Unito il più grande entertainer del XX secolo
19/01/2019
L’Urlo di Munch in bianco e nero, arriva a Londra
18/01/2019
Daniel Pennac non è gradito a Empoli: polemica per l'invito dello scrittore francese che difese Cesare Battisti
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Novità a Piacenza: Lino Baldini riapre la sua galleria. Dopo averla disinfestata

   
   
 
Novità a Piacenza: Lino Baldini riapre la sua galleria. Dopo averla disinfestata
pubblicato

Tuta di protezione e mascherina indossate, zaino erogatore ben saldo sulle spalle e via, tutto pronto per la disinfestazione della galleria d’arte dai parassiti. Solo che in questo caso, come ci ha scritto Lino Baldini, gli ospiti indesiderati sono ‹‹pseudo artisti e simili›› che, negli ultimi tre anni, hanno affollato gli spazi di Placentia Arte. La galleria di Piacenza venne fondata nel 1991 dallo stesso Baldini, diventando un centro di riferimento per la ricerca e per i giovani artisti di quel periodo. Fino al 2014, vi hanno esposto, tra gli altri, Sislej Xhafa, Anri Sala, Adrian Paci, Yuri Ancarani e Filippo Berta. Poi, nel 2015, il cambio di testimone, con un team di giovani curatori che, però, ‹‹hanno gestito con inadeguatezza la prestigiosa struttura››. Ma adesso Baldini vuole riprendere in mano le redini della situazione e, dopo aver provveduto personalmente alla "messa in sicurezza” degli ambienti, ci ha confidato di essere pronto a riannodare i fili, per una nuova apertura. Questa volta sotto la sua direzione.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram