Milano Fashion Week: giovani artisti per un compleanno speciale, alla Galleria Cardi 3031 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/07/2019
Banksy è ufficialmente l’artista più amato di tutti i tempi dagli inglesi
18/07/2019
Un uomo ha appiccato un incendio in uno studio di animazione giapponese. Almeno 20 morti
17/07/2019
Per il compleanno di Frida Kahlo, regalati la sua nuova collezione beauty
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Milano Fashion Week: giovani artisti per un compleanno speciale, alla Galleria Cardi

   
   
 
Milano Fashion Week: giovani artisti per un compleanno speciale, alla Galleria Cardi
pubblicato

Pittura, scultura, installazioni, performance per l'anteprima della Milano Fashion Week in versione "arte contemporanea" alla galleria Cardi, che ieri sera, in un affollatissimo party, ha festeggiato i vent'anni del magazine dedicato al fashion maschile GQ, in collaborazione con il brand Cupra.
Protagoniste, per l'occasione, le opere di una serie di giovani artisti provenienti dall'Accademia di Brera, selezionati dalla direttrice di Artissima, Ilaria Bonacossa, e dal direttore di GQ Giovanni Audiffredi.
E così, in galleria, sfilano gli oggetti ibridi di Matteo Pizzolante, che mixano tessuto e metallo; la grande "perla" di Luisa Turuani, oggetto prezioso dall'anima misteriosa e "fake" (foto sopra); la storia della Sicilia contemporanea e del concetto di casa raccontata da Alessio Barchitta, attraverso la costruzione di affascinanti palloni-sculture con ceramiche rucuperate (foto in home page); le performance dedicate ai campi energetici e alle connessioni umane di Bea Viinamaki insieme ai pezzi di Flavia Albu, Federico Cantale, Jimmi Milani, Antonio Miucci, Giacomo Montanelli, Giovanni Riggio e Michela Zanini.
Un momento anche per riflettere su come sono cambiati gli ultimi vent'anni tra moda e costume sociale attraverso la collezione di copertine del magazine, partendo dalla prima del 1999 con lo strillo "Passioni maschili" e il ritratto in bianco e nero di Sting e Madonna, fino agli attuali protagonisti Keanu Reeves e Kanye West, ritratti da Vanessa Beecroft.
Una mostra libera da vincoli, schemi e tematiche, intitolata "GQ Passion for the path of art", che ha permesso anche la sostegno dei creativi di domani.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram