A Firenze, Marco Ceroni ha trasformato il casotto di Toast Project in un tempio cyberpunk 3069 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/07/2019
Partecipa all'edizione 2019 di Fuori Fuoco Moak e racconta il caffè in tutte le sue forme
22/07/2019
Da Noto, in partenza per la Luna, con Photology Air
22/07/2019
Addio a Ilaria Occhini, volto gentile e notissimo di cinema, teatro e tv
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

A Firenze, Marco Ceroni ha trasformato il casotto di Toast Project in un tempio cyberpunk

   
   
 
A Firenze, Marco Ceroni ha trasformato il casotto di Toast Project in un tempio cyberpunk
pubblicato

L’artista Marco Ceroni presenta il suo progetto site-specific per TOAST project space, all’interno della Manifattura Tabacchi di Firenze. Il casotto del custode si trasforma in una sorta di tempio archetipico cyberpunk in cui due creature-oggetti-casco di uno scooter fanno da guardiani (una nuova forma di protezione e custodia mutevole) a un totem centrale dalle fattezze speculari ma in prominenza, non solo topografica, rispetto a esse. 
La prospettiva psicogeografica che si viene a creare è quella di una realtà simbolica di corsa e protezione/dissimulazione visiva (il casco appunto), in cui gli oggetti sono trasformati in entità di controllo obsolete per zone di nuova autonomia. Tali oggetti subiscono un sovrainvestimento come pratica esplorativa dagli aspetti tecno-pop, muovendosi tra il simulacro e l’entropia, in cui bisogna guardare dentro per capirne il meccanismo. Le sculture creano un collasso temporale, sottolineato anche nel titolo NOW NOW, che ci riporta al livello della strada, del suono dei motori, delle tecnologie antropomorfizzate che creano connessioni in grado di produrre verità globali, con una forza potentemente inanimata e postmoderna. 
Ceroni ricrea un sacello in cui si registra un richiamo atavico dell’ "adesso”, affidandosi alle forme delle maschere le quali rimandano al momento della visione stessa: l’essere in quel luogo e in quello specifico momento. 
Prossimo appuntamento da Toast Project Space, il 26 giugno, alle 18, con Swan Lake and The Swan Dance, di Guendalina Cerruti. (Francesca Biagini)
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram