Jannis Kounellis, tutte le mostre 3139 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/07/2019
A settembre, a Roma apriranno le porte di una nuova Fondazione
19/07/2019
Addio a Mattia Torre, raffinato autore di teatro e tv, padre della serie Boris
19/07/2019
Il segreto di Stonehenge? Secondo un recente studio, era il lardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
Claudio Abate - Jannis Kounellis, ritratto - 1989 - fotografia ai sali d'argento - cm 40x30 - courtesy Galleria Massimo Minini, Brescia
Claudio Abate - Jannis Kounellis, ritratto - 1989 - fotografia ai sali d'argento - cm 40x30 - courtesy Galleria Massimo Minini, Brescia

[Vedi la foto originale]

Jannis Kounellis

tutte le informazioni

(nato a Pireo - Grecia, 21/3/1936
morto a Roma - Italia, 16/2/2017)

Nato a Pireo nel 1936, sceglie Roma e l’Italia come sua casa. A soli vent’anni si trasferisce nella Capitale per studiare con Toti Scialoja all’Accademia di Belle Arti. Dopo gli esordi dei primi anni ’60 Jannis Kounellis si lega al gruppo dell’Arte Povera e ne diventa subito uno dei principali esponenti. Storica la sua mostra del 1969 presso L’Attico di Fabio Sargentini a Roma, in cui 12 cavalli vivi abitavano lo spazio, e la realtà entrava prorompente nell’arte. Alla fine degli anni Settanta, ispirato da Sironi, Kounellis si concentra sulla pittura dei paesaggi urbani (Albergo Louisiane, 1979). Negli anni 90 espone le sue opere alla Marian Goodman Gallery (1995) e alla Galleria Ace (1999). Moltissime le sue mostre in tutto il mondo, dalla Cina al Brasile per ricordare le più recenti, il suo lavoro è presente nelle più importanti collezioni e nei più grandi musei del Mondo, dalla Tate al MoMa di New York. Kounellis muore a Roma all’età di 80 anni il 16 febbraio 2017.

Exibart.alert - tieni d'occhio Jannis Kounellis



Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram