28 settembre 2019

Al MACRO, il surreale Teatrino dei Burattini di Franco Losvizzero

di

Il Teatro dei Burattini di Andrea Bezziccheri, alias Franco Losvizzero, aprirà ufficialmente le porte sabato e domenica,, al MACRO Asilo di Roma

Quindici giorni di sperimentazione trasversale, tra pittura, scultura, testi, performance e musica, coinvolgendo attori, compositori e performer, per una mise en space per nulla prevedibile. Il Teatro dei Burattini di Andrea Bezziccheri, alias Franco Losvizzero ha seguito un lungo percorso di preparazione, iniziato il 17 settembre, e aprirà ufficialmente le porte sabato, 28 settembre, alle 18, al MACRO Asilo di Roma, in replica il 29 settembre, con musiche di Serafino Murri e con gli attori e performer Antonio Bilo Canella, Ortensia Macioci, Shi-mon Galli, Gloria Iaia e Riccardo Grandi. La mostra invece è visitabile nell’Ambiente #2 Stanze d’Artista al primo piano del MACRO.

 

‹‹Sono Diablo-Bianco, Mangia-bimbi, Dragon, la Donna-lupo, Omogatto, Lady Rabbit, Palmer: fantastiche creature risultanti dalla contaminazione innaturale di elementi inconciliabili, che scatenano nel riguardante reazioni conflittuali tra repulsione e tenerezza, incanto e paura››, scrive Francesca Franco nel suo testo critico.

Il Teatrino di Franco Losvizzero al MACRO di Roma

‹‹Nel progetto Teatrino di burattini questa fiducia nella fisicità del corpo-pensiero si amplifica in termini di rappresentazione teatrale e drammatizzazione scenica e si approfondisce attraverso la recitazione, la gestualità e la mimica sul palco, affidati questi ultimi tanto ai performer di una compagnia d’improvvisazione guidati da Antonio Bilo Canella, quanto al pubblico – adulti e bambini – invitato a partecipare in prima persona al gioco serio dell’arte, vestendo una maschera interpretando un personaggio creato dall’artista››, continua Franco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui