Arti performative

XL, il format di Centrale Fies, prosegue con la rassegna di In Between: per il terzo appuntamento, la versione web di What Shall We Do Next? (Sequence #2), di Julien Prévieux

50 anni di Santarcangelo Festival e un Futuro Fantastico, nonostante tutto

Santarcangelo Festival spegne 50 candeline immaginando un Futuro Fantastico, anche in questo momento difficile. Anzi, soprattutto adesso

Anche questa volta Set Up ha fatto breccia nella placida notte...

Ecco cosa abbiamo visto e sentito a Punta della Dogana per Set Up 2020: due lunghe serate di musica e performance, in una Venezia poco abituata alla vita notturna

La famiglia e poi? Il racconto di ZimmerFrei al Teatro India...

Al Teatro India di Roma, ZimmerFrei presenta Family Affair, il progetto dedicato alle relazioni tra comunità, individui e territori. E sul palco salgono le famiglie

Al PAC di Milano, Stuart Ringholt ha messo a nudo il...

Due performance di Stuart Ringholt al PAC di Milano, in occasione della mostra Australia - Storie agli antipodi, per mettere il pubblico a nudo. Letteralmente

Barriere da abbattere con i muscoli: la danza per Susanne Franco

Musei nuovi per nuove coreografie: il racconto della conferenza di Susanne Franco all'ICA di Milano, dall'idea di deposito alla svolta esperienziale

Oplà, il “live” è servito. Intervista a Silvia Fanti

Intervista a Silvia Fanti, ideatrice del programma di arti performative all'interno di Arte Fiera. Che quest'anno vede anche la partecipazione del Leone d'Oro Jimmie Durham

Danzando con Pina Bausch: il Madre di Napoli ricorda così la...

Al Madre di Napoli, una videoinstallazione e una serie di workshop per ricordare la grande danzatrice e coreografa Pina Bausch, a dieci anni dalla sua scomparsa
The Momentary Now, foto di Elena Muresu

La performance, linguaggio necessario. Intervista a ZONAK in occasione di “The...

Prosegue il nostro aggiornamento dedicato a “The Momentary Now”, lo speciale corso di performance curato da Marcella Vanzo nello spazio teatrale ZONAK di Milano
Passeggiata per il Tevere con Andreco

Puoi festeggiare l’anno nuovo partecipando alla Parata Tiberina di Andreco

Full immersion nelle atmosfere del Tevere, con la Parata Tiberina di Andreco, per festeggiare il primo gennaio 2020 e per immaginare un futuro sostenibile

scopri ogni giorno le ultime notizie
nel mondo dell'arte, del cinema,
della moda e della cultura.
Inserisci la tua email e premi iscriviti.

la tua email
Iscrivendoti accetti la nostra informativa sulla privacy.
Si può annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.