11 marzo 2021

Da 100 dollari a 69,3 milioni: è record per un’opera NFT

di

È la prima volta che un'opera 100% digitale va all'incanto in una casa d'aste tradizionale. "Everydays" di Beeple, basata su NFT (Non Fungible Token), è stata appena venduta da Christie's, polverizzando qualsiasi aspettativa

christie's nft
Beeple, Everydays - The First 5000 Days

Ve lo avevamo annunciato, la prima opera basata su NFT (Non Fungible Token) e 100% digitale messa all’asta da Christie’s avrebbe riservato grandi sorprese. Così è stato: dopo una battaglia a colpi di rilanci online iniziata il 25 febbraio, il collage Everydays-The First 5000 Days di Beeple è stato appena aggiudicato per 69,3 milioni di dollari. La stima iniziale? Unknown – sconosciuta – recitava il catalogo della vendita, indicando un caso senza precedenti nella storia della maison. Il prezzo di partenza è stato fissato simbolicamente a 100 dollari, ma nessuno aveva dubbi riguardo a una ripida scalata. Un’escalation lunga due settimane, per la precisione, scandita da una pioggia di oltre 350 bid e rilanci straordinari negli ultimi 10 minuti.

Ma che cosa si intende per opera NFT? «Un NFT è un token digitale unico criptato con la firma dell’artista», spiegano da Christie’s, «che viene identificato individualmente sulla blockchain, verificando il legittimo proprietario e l’autenticità di una creazione digitale originale. L’NFT per quest’opera è stato generato da MakersPlace, un mercato primario per i creatori digitali». Everydays è un’opera inalterabile e insostituibile – non fungibile, appunto. Detto in altre parole, la blockchain sembra risolvere non pochi annosi problemi dell’arte: salta a piè pari la difficoltà di commercializzare le opere multimediali, ponendo fine all’epoca della loro riproducibilità tecnica che rendeva così complesso posizionarle sul mercato; garantisce la tutela del diritto d’autore, con passaggi (i cosiddetti “blocchi” della catena) sempre chiari e lineari; impedisce, in generale, l’alterazione di qualsiasi dato, ripulendo l’arte da ogni alone di sospetto che da tempo la accompagna.

Una novità assoluta? Non esattamente. Come scrivevamo, l’opera di Beeple non è la prima NFT a sfilare all’incanto, ma non era mai successo che a metterle in vendita fosse una casa d’aste tradizionale. Soltanto pochi giorni fa la famosissima gif Nyan Cat è stata aggiudicata per mezzo milione sulla piattaforma Foundation (qui), la collezione di Crypto Art della cantante Grimes è andata venduta per 5,8 milioni (in 20 minuti!) su Nifty Gateway (qui), mentre il fondatore di Twitter, Jack Dorsey, ha annunciato che metterà all’asta il suo primo tweet dopo averlo trasformato in un NFT– al momento, Sina Estavi ha offerto 2,5 milioni. Un ultimo, eclatante caso: la scorsa settimana il quadro Morons di Banksy, del valore di 96mila dollari, è stato bruciato per essere rivenduto a un prezzo quadruplicato, anche stavolta sotto forma di NFT (qui). Insomma, la Crypto Art sembra essere una vera mania e, pare, ne vedremo ancora delle belle.

3 Commenti

  1. […] Christie’s ha fatto da apripista con l’NFT di Beeple, Phillips l’ha seguita con Mad Dog Jones, Sotheby’s è entrata in corsa con Pak. È iniziata così, a febbraio, l’epopea dei Non-Fungible Token nelle case d’aste tradizionali, con incanti a lotto unico o più proposte di un singolo digital artist. Vi ricordate? Everydays è stato aggiudicato per $69,3 milioni, Replicator per $4,1 milioni, mentre i cubi di Pak totalizzano $16,8 milioni. Ma le carte si rimescolano in fretta ai tempi della blockchain, e così la scorsa settimana abbiamo incontrato i 9 Cryptopunk di Larva Labs anche all’Evening Sale di Christie’s – inseriti con disinvoltura tra le opere in real life di Jean-Michel Basquiat, El Anatsui e Gerhard Richter. E adesso? Adesso Sotheby’s gioca la sua manche: si chiama Natively Digital ed è la prima vendita “tradizionale” a portare in scena un’intera scuderia di artisti NFT (qui il catalogo completo). Ma non solo: l’asta includerà il primo esemplare NFT in assoluto, quello coniato nel 2014 dal crypto artist Kevin McCoy. […]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui