Mercato

L’ultima tela rimasta in mani private della serie taihitiana del pittore sarà battuta all'asta da Artcurial, il prossimo dicembre
Record per la casa d’asta italiana Minerva

Record per la casa d’asta italiana Minerva

Il mercato dell’arte italiana conferma lo stato di buona salute. In genere le notizie positive arrivano dalle Italian Sale o comunque da aste straniere,...
Quanto vale Cindy Sherman a New York? 9 milioni di dollari

Quanto vale Cindy Sherman a New York? 9 milioni di dollari

Fotografie da milioni di dollari? Certo che sì, se l’autrice si chiama Cindy Sherman. Statunitense, Sherman è artista, fotografa e regista, e le sue...
Magritte avanti tutta

Magritte avanti tutta

Se ne parla da un po’, ma è oggi, 5 novembre, che tre opere di Magritte vanno all’asta da Christie’s a New York. Dopo...
Muore uno dei più grandi collezionisti del mondo

Muore uno dei più grandi collezionisti del mondo

Negli ultimi anni il Qatar, e in particolare Doha, la capitale del più piccolo degli Emirati Arabi, si è guadagnato un posto di primo...
Sigmar Polke batte Duchamp. Una rimonta nel ranking degli artisti più quotati

Sigmar Polke batte Duchamp. Una rimonta nel ranking degli artisti più...

Sigmar Polke batte Duchamp. Una rimonta nel ranking degli artisti più quotati
Sotheby’s ricchissima!

Sotheby’s ricchissima!

422 milioni di dollari per l’Impressionist e Modern Sale, trainata da Giacometti e Modigliani
cono d’ombra | Dadamaino: il Novecento al femminile

cono d’ombra | Dadamaino: il Novecento al femminile

Eduarda Maino, al secolo Dadamaino. Come Carol Rama, alfiere al femminile in un mondo, quello dell’arte, assai maschilista. Un altro cono d’ombra riceve un po’ di luce...
cono d’ombra | Carol Rama: la bisbetica indomita

cono d’ombra | Carol Rama: la bisbetica indomita

Una carriera che ha attraversato il XX secolo, e che sta attraversando il successivo. Breve storia artistica della donna con la treccia avvolta sul capo. E dei suoi esiti sul mercato...
cono d’ombra  | Vincenzo Agnetti: un caso pre-poverista

cono d’ombra | Vincenzo Agnetti: un caso pre-poverista

Seconda tappa per illuminare i “coni d’ombra”. Quali? Quelli del mercato dell’arte contemporanea. E dopo Gino De Dominicis, è la volta del grande Agnetti...

scopri ogni giorno le ultime notizie
nel mondo dell'arte, del cinema,
della moda e della cultura.
Inserisci la tua email e premi iscriviti.

la tua email
Iscrivendoti accetti la nostra informativa sulla privacy.
Si può annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.