28 gennaio 2021

TEFAF Maastricht si sposta a settembre 2021, mentre salta New York

di

Il board di TEFAF ha deciso di spostare l’edizione di Maastricht a settembre 2021, a una settimana da Art Basel. Spostata invece al 2022 la tappa di New York

Con la situazione covid-19 ancora molto incerta ancora nella prossima primavera, molte fiere stanno decidendo di spostare gli appuntamenti ai mesi estivi, causando, però, un effetto domino che, in parte, avevamo giù visto lo scorso anno. È il caso di TEFAF, la fiera fondata nel 1988 e dedicata ad arte, antiquariato e design, che ha annunciato le nuove date: le porte dell’edizione di Maastricht si apriranno dall’11 al 19 settembre 2021, con preview il 9 e il 10 settembre. Prevista originariamente per marzo 2021, già a ottobre 2020 era stato comunicato un primo spostamento, dal 31 maggio al 6 giugno 2021. E adesso, la decisione definitiva per settembre, una settimana prima dell’altra grande fiera europea, Art Basel in Svizzera, che poche settimane fa aveva annunciato che avrebbe spostato la sua fiera di giugno a settembre.

La tappa di TEFAF a New York, in programma per la Spring 2021, verrà spostata alla primavera del 2022. La decisione è stata presa dopo un’attenta consultazione con il board di TEFAF e dei suoi partner, che hanno voluto affrontare questo anno di possibile ripresa con prudenza, spostando in una data più sicura almeno un’edizione in persona, sacrificando la “sorella”.

Evidentemente avrà giovato l’esperienza dello scorso anno quando, a marzo 2020, mentre l’ondata del Covid-19 stava iniziando a montare e già si capiva che non sarebbe stato facile uscirne, TEFAF decise comunque di aprire la fiera di Maastricht. Una decisione azzardata, visto che la fiera fu costretta comunque a chiudere con quattro giorni di anticipo, dopo che un espositore risultò positivo al Coronavirus.

«L’imprevedibilità e la resistenza della pandemia hanno gettato una nuova luce sul nostro lavoro e sulle nostre vite nell’ultimo anno», ha dichiarato in un comunicato il presidente di TEFAF, Hidde van Seggelen. «TEFAF guarda con grande entusiasmo al futuro. Siamo fiduciosi che la nostra decisione di posticipare TEFAF Maastricht a settembre 2021 creerà l’opportunità per una fiera sia fisica che online quest’anno, al servizio della nostra comunità e del mondo dell’arte nel modo migliore e più sicuro possibile».

TEFAF 2021 si terrà quindi ancora una volta al MEEC, il grande Centro Congressi ed Esibizioni di Maastricht. Confermate le sezioni di Arte Antica, Design, Gioiellerie, Arte Moderna e Contemporanea, Old Masters, Tribal Art e Opere su Carta. Come già sperimentato, sarà attivata ovviamente anche una efficiente piattaforma online.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui